Calmare le allergie senza gli antistaminici: puoi farlo con questa pianta

La primavera è la stagione peggiore per i soggetti allergici, ecco perché può essere utile sapere come calmare le allergie primaverili con questa pianta senza dover ricorrere agli antistaminici.

pioppi piante
Pioppi che provocano allergie (Pixabay)

La primavera è arrivata ma questa non è una buona notizia per tutti. Le persone allergiche sanno a che cosa andranno incontro. Occhi lucidi, naso che cola, continui starnuti e prurito persistente. Sono questi alcuni dei sintomi più comuni e fastidiosi che a volte possono limitare alcune attività quotidiane.

Per risolvere il problema e placare i sintomi si può ricorrere agli antistaminici, che però molto spesso provocano sonnolenza e quindi ci rallentano durante le nostre attività. Ma gli antistaminici fortunatamente non sono l’unica soluzione, perché si può usare anche questa pianta.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Comparsa allergie in età adulta: i fattori scatenanti e le cause

La pianta miracolosa in grado di calmare le allergie

persona allergica
Donna allergica (Pixabay)

Secondo alcune ricerche, gli italiani che soffrono di allergie durante la stagione primaverile rappresentano il 45% dell’intera popolazione, tra cui molti giovani. Tutto ciò è dovuto all’esposizione a sostanze volatili che si disperdono nell’aria durante alcuni periodi dell’anno e questi sono proprio i mesi cruciali.

Esistono allergie più o meno gravi, spetta al medico stabilirne il livello per andare a intervenire nel migliore dei modi. E il rimedio più comune, come dicevo, sono gli antistaminici. Ma per combattere le allergie forse non tutti sanno che ci sono alcuni rimedi naturali ed ecco che alcune piante ci vengono in aiuto. Tra queste ve n’è una molto efficace. Si tratta di una pianta aromatica che prende il nome di Perilla frutescens. Molto diffusa in Oriente, questa pianta è utilizzata in campo medicamentoso e fitoterapico per le sue molteplici proprietà.

Ricca di proprietà antiossidanti e di vitamina C, questa pianta viene molto spesso utilizzata proprio per curare alcune malattie che interessano l’apparato respiratorio. Vi sono poi prodotti realizzati con questa pianta e in grado di alleviare le allergie stagionali. Da assumere attraverso una tisana o con compresse, questa pianta è in grado di rafforzare l’intero sistema immunitario.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Primavera e stanchezza: in che modo sono collegate e perché

Prima di assumerla è però sempre bene consultare il medico perché in alcuni casi potrebbe portare a reazioni allergiche sulla pelle. Non sia mai che per curare le allergie ne spuntano altre!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *