Bonus Casalinghe 2022 requisiti, come richiederlo all’INPS

News Bonus casalinghe 2022 requisiti e come richiederlo, cosa prevede l’INPS e chi può presentare apposita domanda per ricevere un sussidio economico importante.

Una casalinga intenta a fare il bucato
Una casalinga intenta a fare il bucato (Pexels)

Bonus Casalinghe 2022 requisiti, l’INPS prevede l’erogazione di una importante somma di denaro per tutte coloro che sono caratterizzate da determinate situazioni. Come stabilito in sede di Consiglio di Ministri, nel novero dei sussidi statali inseriti all’interno della Manovra di Bilancio per quest’anno figura anche questo specifico provvedimento.

L’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale ha stabilito per il Bonus Casalinghe 2022 requisiti e criteri vari richiesti allo scopo di poterne avere accesso. Vediamo in che modo richiederlo e quali importi riserva a coloro che risulteranno idonee a riceverlo.

La cifra corrisposta ammonta a 468,10 euro ed per il Bonus Casalinghe 2022 requisiti e paletti stabiliti indicano che le beneficiarie saranno destinatarie di un importo pari a 468,10 euro per tutto l’anno in corso. Le stesse possono essere casalinghe single, sposate o vedove.

Potrebbe interessarti anche: Lavorare a Pasqua, come funziona la retribuzione: le differenze

Bonus Casalinghe 2022 requisiti, come richiederlo e quanto offre

La mano di una casalinga intenta a fare pulizie
La mano di una casalinga intenta a fare pulizie (Pexels)

L’importo del Bonus Casalinghe 2022 differisce però rispetto alla somma indicata poc’anzi. In base alla propria situazione di riferimento tale cifra può essere superiore od inferiore. È necessario che la potenziale beneficiaria abbia un reddito annuo dichiarato che non superi i 6.085,30 euro.

Limite che aumenta a 12.170,60 euro di ISEE massimo famigliare nel caso in cui la stessa destinataria del provvedimento INPS sia sposata. In questo caso però la cifra risulterà inferiore ai suddetti 468,10 euro. Per chi non è sposata e non ha reddito tocca invece l’intero importo indicato.

Potrebbe interessarti anche: Bonus Occhiali 2022, rimborsi e detrazioni delle tue spese per la vista

Riguardo al Bonus Casalinghe 2022 come richiederlo e dove inoltrare la domanda sono operazioni molto semplici. Bisogna visitare il sito web dell’INPS e raggiungere l’apposito spazio dove potere compilare tutti i campi richiesti. Non ci dovrebbero essere limiti di età, con il range anagrafico considerato che va dai 16 anni in su. Questa misura dovrebbe essere compatibile anche con altre forme di sussidio.

Potrebbe interessarti anche: Bonus Mobili 2022 senza ristrutturazione, come fare per averlo

Il versamento del bonus avrà luogo il primo mese che farà seguito alla data di invio della domanda, qualora l’INPS dovesse accettare l’istanza. Anche un patronato CAF può fornire la necessaria assistenza in merito all’inoltro della domanda, così come un numero di assistenza telefonica dell’INPS, il cui recapito è facilmente individuabile tramite una ricerca sul web.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *