Mal di testa, un disturbo diffuso in tutto il mondo, perché colpisce

Il mal di testa è un disturbo molto diffuso, ogni giorno, metà della popolazione mondiale ne soffre, colpisce soprattutto le donne, perché?

rimedi emicrania
Ragazza con mal di testa (Unsplash)

Il mal di testa è un disturbo molto diffuso, ogni giorno, metà della popolazione mondiale ne soffre, colpisce soprattutto le donne, perché? Si tratta di dati raccolti degli anni, i cui risultati sono stati ora pubblicati. Assurdo pensarlo, ma ogni giorno, circa metà delle persone in tutto il mondo, soffre di emicrania. In particolare, a essere soggette a mal di testa, sono le donne.

Il mal di testa ha origine per molteplici cause, dall’abuso di farmaci e alcool allo stress, da problemi fisici al cambio di tempo. I ricercatori hanno esaminato le pubblicazioni avvenute negli ultimi 50 anni, proprio su questo malessere. I dait sono stati poi incrociati, scoprendo che il 52% della popolazione mondiale soffre di cefalea tensiva.

Potrebbe interessarti anche → Per una corretta igiene orale è importante evitare questo errore

Mal di testa emicrania e cefalea, i disturbo comuni della popolazione

mal di testa cause
Ragazza sofferente con medicinali (Unsplash)

Esistono tanti e differenti tipi di mal di testa, quello che colpisce di più è la cefalea tensiva, cioè il dolore medio-lieve alla nuca. Questi disturbi colpiscono una maggior percentuale di donne: il 17% ogni anno, contro l’8,6% degli uomini. È stato calcolato, inoltre, che gran parte delle donne, soffre di emicranie per quasi la metà dei giorni ogni mese.

Da risultati, emerge anche che, a soffrire di emicranie, sono soprattutto i giovani, rispetto alle persone con più di 50 anni di età. Come accennato, tali disturbi possono insorgere per svariati motivi: da quello genetico allo stress, dai medicinali assunti ai disturbi del sonno.

Un recente studio, invece, ha evidenziato come l’emicrania possa derivare anche dal corredo genetico, ossia da DNA. Ma non solo, infatti a incidere sul mal di testa possono essere anche i profumi intensi, la postura scorretta, il clima, il cibo errato, il bruxismo, l’ansia e la scorretta illuminazione.

Potrebbe interessarti anche → Sonnambulismo: come affrontare questo disturbo nel migliore dei modi

Esistono rimedi diversi per controllare i disturbi e combatterli. Naturalmente ci sono i medicinali appositi, ma se non si vuole esagerare con la chimica, meglio scegliere altre vie. Una di queste è il cibo da consumare. Banane, semi di lino, spinaci, mandorle, semi di sesamo, patate, zenzero o anguria possono aiutare ad alleviare il dolore. Ma anche lo yoga può essere una pratica efficace, così come esercizi di rilassamento e di respirazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *