Ipertensione: richiamato un noto farmaco per la pressione alta

Un noto farmaco usato contro l’ipertensione è stato richiamato dall’azienda produttrice, attenzione se lo si assume regolarmente.

pressione alta
Farmaci per la pressione (Pixabay)

Molte persone soffrono di pressione alta e, in molti casi, anche di problemi cardiaci. L’ipertensione spesso comporta l’utilizzo di un farmaco per tenerla sotto controllo. Tuttavia, in queste ore una nota casa farmaceutica ha dato disposizioni per ritirare un lotto di un preciso farmaco. Quindi, attenzione se si usano farmaci per la pressione alta. Controllate ciò che avete in casa. Qui di seguito tutti i dettagli.

Ipertensione: ritirato noto farmaco dalla casa farmaceutica svizzera Mepha Pharma AG

farmaci
Farmaci (Pixabay)

La casa farmaceutica svizzera Mepha Pharma AG in queste ore ha dato comunicazione di un errore che è stato fatto nella produzione di un farmaco per trattare la pressione alta e i problemi cardiaci. Si tratta del farmaco Atenolol Mepha 25 mg Lactab. Anche il sito del Consiglio Federale svizzero ne ha dato precisa comunicazione: il richiamo riguarda il lotto  X15124F di Atenolol-Mepha® 25mg Lactab® 100, che riporta la scadenza scadenza 07/2026.

L’errore che è stato commesso nella produzione è il seguente: in quel lotto c’è una quantità inferiore del principio attivo atenololo. Quindi, se assunto non darebbe l’effetto che dovrebbe dare. Per questo motivo controllate, se lo assumete regolarmente, di non avere quel preciso lotto in casa. In caso positivo, potete riportare il farmaco in farmacia e farvelo sostituire.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Pressione alta, come fare per avere i benefici della Legge 104

Le autorità hanno messo a disposizione due numeri telefonici nel caso di problemi o l’esigenza di avere ulteriori dettagli: 0800 00 33 88/ 061 705 43 43. Inoltre, è possibile scrivere all’indirizzo mail  kundendienst@mepha.ch.

Ipertensione: sintomi e prevenzione

Quando si soffre di pressione alta i sintomi possono essere diversi da persona a persona. In generale si parla di:

  • mal di testa al mattino
  • vertigini
  • sangue al naso
  • disturbi alla vista
  • ronzio nelle orecchie

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Pastiglia per la pressione alta: quando è meglio assumerla?

È molto importante recarsi dal medico quando il corpo dà dei segnali come questi. Lo specialista vi suggerirà il trattamento più opportuno al vostro caso dopo avervi fatto fare tutti gli accertamenti. La pressione alta, tuttavia, è una condizione che si può provare a prevenire. Le conseguenze, infatti, possono essere gravi, come ictus e infarto. Alcuni suggerimenti:

  • non fumare
  • non esagerare con l’alcol
  • misurare regolarmente la pressione
  • fare un po’ di movimento
  • provare ad avere una dieta equilibrata con alimenti che tengono a bada la pressione sanguigna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *