Come pulire le zanzariere, c’è più di un metodo efficace

Come pulire le zanzariere, c’è più di un metodo efficace: ed ecco quindi come poter fare per avere delle zanzariere più pulite

Zanzara
Zanzara (Pixabay)

Zanzariere, come si fa a pulirle? Esiste più di un metodo buono per la pulizia delle zanzariere. Oggi ve ne proponiamo un paio per mettervi subito all’opera.

Ti potrebbe interessare anche->Attenzione, è in arrivo un nuovo virus dagli animali? l’allarme

Come pulire le zanzariere, c’è più di un metodo efficace: ecco quali sono

Zanzariere metodi pulizia
Zanzare (Pixabay)

Molto spesso, in arrivo della bella stagione, vista la predisposizione all’aria aperta, non abbiamo altro modo che armarci di…zanzariere! Spesso nel tentativo di tenere freschi gli ambienti, senza far ricorso ai condizionatori o ai ventilatori, si cerca di sfruttare il ricambio d’aria con l’esterno, specie nelle ore più fresche, meglio predisposte. Non entra, in casa, solo il fresco: molto spesso così facendo diamo spazio a delle ospiti un tantinello sgradite, le zanzare. Tipiche nel nostro paese solo della stagione estiva, possono diventare un vero incubo, specie nei posti umidi in cui c’è una predisposizione a trovare questi insettini molto fastidiosi.

Ti potrebbe interessare anche->Beautiful, Anticipazioni 27 aprile 2022: Thomas non crede a quello che dice Vinny

In estate, chiudere porte e balconi non è un’ipotesi: e così le zanzariere, che impediscono il passaggio degli insetti ma consentono comunque all’aria di passare, sono una buona soluzione. Ma come fare a pulirle? Esiste più di un metodo: per prima cosa, nella prima proposta, si tratta di ricoprire la vasca o la doccia con un panno, in modo che l’intelaiatura non si graffi. A questo punto con dell’acqua tiepida e un detergente naturale, passate con un panno in microfibra sulla zanzariera stessa, da un lato e dall’altro. Fate sì che il panno non sia eccessivamente bagnato così da poterlo velocemente riasciugare con l’aiuto di un panno asciutto. A questo punto potete tranquillamente rimontarle. Se invece avete la possibilità di un giardino o di un luogo all’aperto, potete anche usare un getto d’acqua di una pompa: regolate ovviamente il getto in modo che non sia troppo irruento, pena la rottura delle vostre amate zanzariere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *