Cordite, l’infiammazione alle corde vocali, cosa comporta e come si cura

Come ogni minima parte del corpo, anche le corde vocali possono subire un’infiammazione e creare molteplici disturbi, si chiama cordite: cos’è e come si cura.

infiammazione corde vocali cure
Ragazza con mani sul collo (Unsplash)

Come ogni minima parte del corpo, anche le corde vocali possono subire un’infiammazione e creare molteplici disturbi, si chiama cordite: cos’è e come si cura. Si tratta di un fenomeno molto comune e che capita più spesso di quello che si pensa. Praticamente, la gola si infiamma per molteplici cause, la più banale? Gli sbalzi termici. Ma tra le cause possono esserci anche traumi e infezioni.

Quando la cordite attacca l’organismo bisogna fare attenzione a non aggravare la situazione. Tuttavia, non è, almeno nella maggior parte dei casi, una situazione grave, e si può curare facilmente anche con ottimi rimedi naturali. Scopriamo di più su questo fastidio alle corde vocali e che colpisce soprattutto insegnanti, presentatori e cantanti, cioè persone che usano la voce per ore.

Potrebbe interessarti anche → Occhi rossi: attenzione a questa grave patologia

I sintomi della cordite e i rimedi natural per curarla

cause problemi cordite
Controllo medico alla gola (Unsplash)

Come accennato, la cordite è l’infiammazione alle corde vocali. Quando si viene colpiti, i sintomi che si notano nell’immediato sono disfonia, cioè alterazione del tono di voce, e irritazione. Il fenomeno si palesa soprattutto al mattino, quando il corpo è freddo e a riposo. Irritazioni e dolori si manifestano, invece, soprattutto la sera, dopo che si è usata la voce per tutto il giorno. Mentre si articolano parole, la gola fa male, oppure c’è un calo drastico di voce.

Tra i sintomi comuni si assiste anche a mal di dola, tosse, accumulo di catarro e voce bitonale, cioè voce a due toni, dovuta all’irritazione del nervo. Le cause che provocano questo fastidio, che può durare per diversi giorni, sono:

  • Infezioni virali
  • Reflusso gastrico
  • Infezioni batteriche
  • Ingestione di sostanze nocive
  • Fumo di sigarette
  • Uso della voce per ore
  • Inalazioni tossiche
  • Traumi

Curare in maniera efficace l’infiammazione delle corde vocali è possibile, anche in base alla causa che l’ha scatenata. Per prima cosa, la mossa migliore da fare è quella di riposare la voce, evitare di parlare e di sforzarla. Per i fumatori, i consiglio è quello di fare una pausa, evitando le sigarette. Inoltre, sarebbe opportuno bere acqua calda e limone, oppure con miele. Bere diverse volte a giorno questa soluzione, ma anche effettuare gargarismi, aiuta a lenir il dolore e a sfiammare, rimuovendo anche il catarro accumulato.

Potrebbe interessarti anche → Mielite: i sintomi, come riconoscerla e come si cura questa malattia

Tra i rimedi naturali più efficaci per contrastare la cordite, troviamo le tisane calde, che sfiammano e rilassano i muscoli. Tra le più indicate ci sono quelle all zenzero, al limone, alla camomilla. Infine, per accelerare i processo di guarigione, occorre consumare alimenti ricchi di vitamina A, C ed , cereali, frutta fresca e verdura. Non si tratta di un problema grave, solo piuttosto fastidioso e che si protrae per qualche giorno. Se il malessere si prolunga per un tempo ampio, meglio contattare un medico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *