Rumore bianco: di cosa si tratta e i benefici nell’ascoltarlo

Vediamo che cos’è il rumore bianco, perchè bisognerebbe iniziare ad ascoltarlo e tutti i benefici che può avere sul nostro organismo.

cuffie
Ascolto (Pexels)

Forse avrete sentito parlare di rumore bianco. Si tratta di un particolare tipo di rumore caratterizzato dall’assenza di periodicità nel tempo e da ampiezza costante sullo spettro di frequenze. Viene chiamato “bianco” perchè se si potesse vedere la radiazione elettromagnetica di questo spettro apparirebbe bianca. Ma in realtà questo rumore bianco non esiste.

È una frequenza del tutto monotona che permette al cervello di mascherare e di ignorare tutti gli altri rumori. Significa che se si “ascolta” questo rumore nelle cuffie, i rumori ambientali circostanti vengono attenuati e non di poco. Si tratta di tutti quei rumori che siamo abituati ormai a sentire ma che in realtà infastidiscono il nostro cervello.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Che effetti ha il rumore sulla nostra salute e in che modo affrontarlo

Vediamo qui di seguito maggiori informazioni su questo argomento, perchè si dovrebbe ascoltare e tutti i benefici che può dare sull’organismo in termini di rilassamento e conciliazione del sonno.

Rumore bianco: i benefici

Cuffie (Pixabay)

I rumori che fanno parte dell’ambiente che ci infastidiscono, anche se non sempre ce ne rendiamo conto, sono tantissimi. La stessa tastiera del pc e il click del mouse sono piccoli rumori che si verificano in modo continuato che infastidiscono orecchie e cervello. Così come i mezzi di trasporto che passano nelle vie di fronte casa o posto di lavoro, i cani che abbaiano, il vento che sbatte le porte, la pioggia che batte sulle superfici.

Per coprire questi rumori che come frequenza si alzano e si abbassano disturbando il cervello, serve il rumore bianco. Questo si può prendere dai suoni dalla natura che rientrano nella categoria. Questi sono le cascate, le onde del mare, oppure anche rumori della casa come phon, ventilatore. Basta che siano continui e monotoni.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Bagno di suoni: il potere delle vibrazioni sonore su corpo e mente

La scienza ha stabilito che questo rumore bianco è in grado di rilassare e di conciliare il sonno e accade perchè ricorda alla mente la stessa sensazione di quando un neonato è nella pancia. Quindi, ascoltare questi rumori fa molto bene, riduce l’ansia, lo stress, dà sollievo alle orecchie, dà una sensazione di calma e di benessere al cervello. Avere accesso a questi rumori è facile, ad esempio esistono delle applicazioni su smartphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *