Lavarsi i denti: perché non andrebbe fatto subito dopo aver bevuto il caffè

Secondo i dentisti, lavarsi i denti dopo aver bevuto il caffè può danneggiare la loro superficie invece di pulirla. Scopriamo il perché e come fare.

perché lavarsi i denti
Sorriso denti bianchi (Pexels)

Solitamente, dopo aver bevuto il caffè, ci si lava i denti poiché ci si vuole sbarazzare dell’alito cattivo ed evitare la comparsa delle macchie. Tuttavia fare questo potrebbe essere dannoso per i propri denti, a detta dei dentisti. Uno studio dentistico di New York ha condiviso i dettagli riguardanti la cura dei denti, compreso quanto tempo aspettare per lavarsi i denti dopo aver bevuto il caffè e come pulirli.

Non si dovrebbero lavare i denti subito dopo aver bevuto il caffè, perché gli alimenti e le bevande che sono ad alto contenuto di acido li demineralizzano e ne ammorbidiscono lo smalto. Quindi dopo aver bevuto il caffè, lo smalto dei denti appare morbido e se li si spazzola o si passa il filo interdentale potrebbero danneggiarsi e causare sensibilità. A lungo termine questa combinazione può far fuoriuscire la carie.

A causa di tutto ciò, i dentisti consigliano di solito di aspettare 30 minuti prima di lavarsi i denti. Infatti dopo questo lasso di tempo, lo smalto si sarà reindurito. Se il problema invece è l’alito e si ha urgenza di attenuarlo, ci si può sciacquare la bocca con l’acqua subito dopo aver bevuto il caffè.

Ti potrebbe interessare anche >>> Lavare i denti fuori casa? Facile, con questi ingredienti super efficaci

Come lavarsi i denti dopo aver bevuto il caffè

come lavarsi i denti
Lavarsi i denti (Unsplash)

Se si è bevitori incalliti di caffè, bisogna evitare di deteriorare i propri denti con cattive abitudini, risulta infatti importante mantenere una routine orale. La perfetta routine per chi è solito bere caffè (ma va bene anche per tutti) consiste in quattro step:

  1. Passare il filo interdentale;
  2. Lavarsi i denti;
  3. Usare un raschietto per la lingua per rimuoverne i batteri;
  4. Risciacquare la bocca con acqua o con un collutorio senza alcool.

Ti potrebbe interessare anche >>> Lavarsi i denti: bisogna farlo prima della colazione, il motivo

Gli elementi fondamentali sono il filo interdentale e lo spazzolino, i quali sono essenziali per rimuovere la placca e i detriti del caffè o di qualsiasi bevanda o cibo, così come l’accumulo naturale di batteri. Questa routine di igiene orale disposta in quattro fasi non solo mantiene basso l’accumulo di batteri nella bocca, ma riduce le probabilità che le macchie di caffè possano attaccarsi allo smalto.

I dentisti inoltre consigliano:

  • Fare la pulizia dei denti due volte all’anno;
  • Usare un dentifricio sbiancante;
  • Provare l’oil pulling.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *