Mangiare il riso freddo: quali sono i rischi?

Magari non ci facciamo caso ma il riso freddo lo mangiamo molto spesso, specialmente ora che è cominciata  la bella stagione, ma può portare dei rischi? Scopriamolo insieme.

riso freddo
Insalata di riso (Pinterest ricettedalmondo.it)

Insalate di riso, sushi e poke, sono questi i piatti di cui non possiamo proprio fare a meno ma che hanno una caratteristica in comune: contengono il riso freddo.

Un ingrediente che non ci ha mai creato problemi, ma che a quanto pare potrebbe comportare alcuni rischi, specialmente se le temperature esterne sono alte.

Vediamo dunque quali sono gli accorgimenti da mettere in atto se vogliamo continuare a mangiare con serenità questi piatti deliziosi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Diamo il via alla maratona di insalata di riso, ma occhio a questi errori!

Tutti i rischi dell’assunzione di riso freddo

rischi riso
Poke (Pexels)

L’insalata di riso è un piatto intramontabile della stagione primaverile ed estiva, il sushi è un must have dell’alimentazione che ci accompagna tutto l’anno, mentre il poke, anche se è l’ultimo arrivato, ha fatto impazzire tutti per il suo gusto e la sua originalità. Come abbiamo detto l’alimento comune di questi piatti è il riso, che può risultare squisito ma può anche celare dei rischi non da poco.

Essendo infatti un cereale cotto, il riso è il luogo ideale per la proliferazione di Bacillus cereus, un batterio che genera spore, le quali a loro volta producono tossine. Queste ultime sono in grado di scatenare alcuni sintomi poco gradevoli quali vomito, coliche, nausea e gastroenteriti.

Essendo purtroppo un microrganismo ad alta diffusione, il rischio che il batterio proliferi è molto alto, e ciò accade soprattutto a temperatura ambiente. Se invece si rispetta la catena del freddo questo rischio non sussiste. Ma quante volte abbiamo lasciato raffreddare l’insalata di riso in attesa di mangiarla fredda? Nei ristoranti all you can cat avremo poi senz’altro visto girare per ore e ore il sushi sui nastri trasportatori.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Come eliminare l’arsenico dal riso con due azioni

Insomma, tutte queste condizioni non sono favorevoli per il riso, ecco perché d’ora in avanti fai sempre bene attenzione a non lasciare questo alimento a temperatura ambiente in una ciotola. Il modo migliore per far raffreddare l’insalata di riso può essere ad esempio allargare il riso su un vassoio, in modo tale da far evaporare il calore rapidamente. Per quanto riguarda il riso trattato nei ristoranti, beh, non abbiamo grande possibilità di azione. L’unica cosa che possiamo fare è prediligere ristoranti che conosciamo e che sappiamo essere di buona qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *