Preparare un insetticida naturale contro i parassiti delle rose è facile. Basta fare così

Le rose sono soggette all’attacco di numerosi parassiti, in particolare gli afidi, occorre proteggerle con un insetticida naturale, ecco come prepararlo.

protezione rose parassiti
Splendide rose rosse in giardino (Unsplash)

Le rose sono soggette all’attacco di numerosi parassiti, in particolare gli afidi, occorre proteggerle con un insetticida naturale, ecco come prepararlo. Sono definiti “pidocchi delle rose”, ma sono i comuni afidi che tante piante infestano, distruggendole. Gli afidi attaccano numerosi i roseti succhiando linfa e divorando le foglie.

Occorre agire preparando un potente insetticida, ma per prima cosa questo deve essere sicuro. Niente prodotti cimici che rovinano il verde e intossicano noi e gli animali domestici. Solo ingredienti naturali per scacciare via facilmente i terribili parassiti. Esistono diversi metodi efficaci vediamo quali.

Potrebbe interessarti anche → Fiori da piantare a giugno: quali non possono mancare nel nostro giardino

Insetticida naturale per parassiti: proteggiamo le rose

antiparassitario naturale rose
Protezione delle rose (Unsplash)

Senza usare prodotti cimici e aggressivi, si può intervenire in diverse maniere. Uno su tutti, quando i parassiti non sono ancora troppi, è rimuoverli uno ad uno. Basta indossare guanti e munirsi di tovaglioli, per schiacciare gli afidi. Oppure, altro metodo è spruzzare un forte getto di acqua, allontanando gli insetti. Un altro metodo efficace per liberarsi dei parassiti è la pulizia delle foglie. Come fare?

Basta mescolare acqua e sapone di Marsiglia e vaporizzare la soluzione sulle foglie, asciugandole poi con un panno morbido. Inoltre, il sapone di Marsiglia secca gli afidi, uccidendoli. E ancora, possiamo sfruttare il potere degli oli essenziali, miscelandoli con acqua e vaporizzando sulle piante. Tra i più efficaci contro questi insetti ci sono l’olio essenziale al rosmarino, all’arancia, al neem e ai chiodi di garofano.

Non bisogna mai spruzzare la soluzione direttamente sul fiore perciò occorre fare attenzione. Inoltre, se si notano delle coccinelle, bisogna lasciarle stare, perché queste combattono gli afidi. Sono nostre alleante, cibandosi dei parassiti. Si possono evitare attacchi anche macerando e spargendo nel terriccio aglio o calendula. Oppure, bisogna optare per l’ortica, forse la soluzione migliore.

Potrebbe interessarti anche → Due piante messe vicino alle rose possono aiutare a tenere lontani gli insetti

L’ortica è un potente antiparassitario. Come preparare il macerato di ortica? Questa erba contiene sostanze urticanti che allontanano facilmente gli insetti. La preparazione dell’insetticida è semplice, basta lasciare le foglie in acqua per un’intera giornata, dopodiché si può filtrare in un flacone spray, da nebulizzare sulle rose. L’ortica si può usare anche come fertilizzante, da usare direttamente nel terreno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *