Per chi pratica giardinaggio può essere utile questo oggetto di uso comune

Se sei un appassionato di giardinaggio e hai almeno un giardino o un balcone fiorito, può farti piacere sapere che questo oggetto di uso comune ti sarà molto utile.

giardinaggio
Giardinaggio (Pixabay)

Il riciclo è di vitale importanza. Se pensiamo infatti alle condizioni del mondo in cui viviamo, dovremmo riflettere su che cosa possiamo fare per ridurre l’impatto che ogni giorno i nostri rifiuti hanno sull’ambiente circostante.

Si sente parlare molto spesso di plastica e di come questa possa essere riciclata, eppure anche la carta offre tantissime potenzialità e possibilità.

Materiale versatile, il cartone essendo leggero e resistente lo possiamo utilizzare in svariati modi. E per chi pratica giardinaggio questo oggetto in carta può essere davvero un prezioso alleato.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Rotolo di carta igienica quasi finito, dimentichi di sostituirlo? Ecco perché accade

Riciclo creativo durante il giardinaggio: questo oggetto comune può fare la differenza

rotolo carta
Rotolo di carta igienica (Pixabay)

Abbiamo già visto gli usi in casa che si possono fare con i rotoli di carta igienica, così come gli usi alternativi. Ma tra quelli individuati non abbiamo parlato di come impiegare questo oggetto di uso comune per curare le piante del nostro giardino o balcone. Ti sembrerà strano eppure questo semplice oggetto si può utilizzare in diversi modi in questo campo, specialmente ora che è primavera.

Se pensiamo alla forma di questi piccoli tubicini di cartone che buttiamo istintivamente ogni volta che la carta finisce, proviamo a immaginare di creare dei vasetti con gli stessi, per aiutare la pianta a crescere. Il rotolo di carta igienica può dunque diventare un semenzaio; una sede temporanea per le nostre piantine dal momento in cui viene piantato il seme al momento in cui fiorisce la pianta.

Può essere una soluzione temporanea oppure a lungo termine, utilizzando i rotoli per tutta la stagione, specialmente per le piante da taglio. In questi casi possono essere utili anche delle cassette in legno o in plastica. Sistema al loro interno i rotoli finiti in posizione verticale e uniscili gli uni agli altri. In questo modo otterrai un orto portatile. Riempili poi di terra e inserisci all’interno o il seme o piccole piantine e  talee. In questo modo potrai moltiplicare le piante senza dover spendere soldi per acquistarle.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —-> Riciclare il pluriball in modo originale: consigli utili

Durante le fasi iniziali è però sempre meglio coprire l’orto che hai realizzato con della pellicola traforata. Innaffia ogni giorno la terra con un nebulizzatore e attendi. Scommetto che non avevi mai pensato che un semplice rotolo di carta igienica potesse servirti a tanto vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *