Invecchiamento cutaneo, come prevenirlo rispettando l’ambiente

Invecchiare fa parte della natura, ma è possibile rallentare l’invecchiamento prendendosi cura del proprio corpo e rispettando l’ambiente. In che modo?

prodotti skincare tutela ambiente
Giovane modella con pelle liscia (Pixabay)

Invecchiare fa parte della natura, ma è possibile rallentare l’invecchiamento prendendosi cura del proprio corpo e rispettando l’ambiente. In che modo? Avere una pelle morbida e giovanile oggi non è più un pura fantasia, l’importante è essere consapevoli dei prodotti di bellezza che si utilizzano. Le marche dei cosmetici sono importanti, perché bisogna scegliere quelle sostenibili.

Quando acquistiamo prodotti i bellezza, dobbiamo fare attenzione che non contengano sostanze nocive per noi e per l’ambiente. Inoltre, devono essere di origine naturale e contenute in confezioni biodegradabili o riciclabili. Siamo arrivati a un punto della nostra esistenza in cui bisogna combattere per la tutela dell’ambiente, onde evitare gravissime ripercussioni sul nostro futuro.

Potrebbe interessarti anche → La maschera per pelle secca da comporre in casa con soli tre ingredienti

Le cause dell’invecchiamento cutaneo e come agire

prodotti cosmetici origine vegetale
Donna sorridente (Pixabay)

Le cause che possono provocare invecchiamento cutaneo e fisico sono molteplici. Naturalmente, l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale. È importante seguire un regime alimentare corretto e mangiare cibi sani, privi di zuccheri e di conservanti. Zuccheri, carboidrati raffinati e conservanti, incidono profondamente sulla produzione di elastina e di collagene, gli elementi alla base della salute della pelle.

Una mancanza di questi elementi provoca un invecchiamento precoce, con la formazione di rughe e di una pelle secca. Frutta e verdura sono alimenti ricchi di antiossidanti ed evitano l’ossidazione cutanea. Vitamine e minerali stimolano la produzione di collagene. Ma ci sono anche altre cause di invecchiamento precoce.

Rughe e pelle secca, bisogna alleviare lo stress

Ad esempio, dormire poco fa male. Il poco sonno alza lo stress psicofisico, stimolando la produzione di cortisolo, il quale rallenta la produzione de collagene. Bere poca acqua porta il corpo a disidratarsi, seccando la pelle e accumulando tossine. L’abuso di alcool e di fumo incide parecchio sulla salute della pelle, così come la troppa esposizione solare.

La troppa esposizione al sole fa male alla pelle, specialmente in estate non bisogna esporsi nelle ore più calde. Occorre usare creme protettive, per non ustionarsi e per contrastare la formazione di macchie e rughe. Per mantenere la pelle giovane ed elastica, basta applicare prodotti di buona qualità, contenenti acido ialuronico di origine vegetale.

Anche la cura quotidiana della pelle è essenziale. Usare prodotti con acido ialuronico è importante per mantenere freschezza e morbidezza. Grazie alla sua composizione, questo riesce a trattenere le molecole di acqua, che poi idratano la pelle. Ma non solo, poiché agisce come barriera protettiva contro i batteri.

Potrebbe interessarti anche → Skincare gioiello, cos’è e a cosa serve questa magnifica routine di bellezza

L’acido ialuronico è presente nel nostro corpo, ma man a mano che invecchiamo ne produciamo sempre meno. Una persona di 50 anni ne produce la metà rispetto a una di 25. Per questo motivo è essenziale ritardare l’invecchiamento con prodotti che lo contengono, oltre ovviamente a seguire uno stile di vita sano, basato su una dieta corretta e sull’esercizio fisico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *