Vitamina D: il trucco della nutrizionista per soddisfare il fabbisogno giornaliero

Ecco come soddisfare il nostro fabbisogno giornaliero di vitamina D con un semplice trucco suggerito da una nutrizionista.

funghi vitamina d
Cesto di funghi (Pixabay)

La vitamina D è una sostanza nutritiva essenziale per il nostro benessere. Come assicurarci di assumerne quotidianamente una dose sufficiente, così da assolvere adeguatamente a tutte le importanti funzioni per cui è deputata? Laura Ford è una nutrizionista di Melbourne che ha risposto a questa domanda con un video su Tik Tok, ben presto divenuto virale. Scopriamo insieme il trucco per soddisfare il nostro fabbisogno giornaliero di vitamina D.

Perché è importante assumere la vitamina D?

La vitamina D è essenziale per svariate funzioni biologiche.

Tra le principali azioni svolte da questa sostanza ci sono:

  • Partecipa al processo di calcificazione delle ossa;
  • Mantiene nella norma i livelli di fosforo e di calcio nel sangue;
  • Controlla gli stati infiammatori;
  • Protegge il sistema immunitario.

Non a caso, la carenza di vitamina D è spesso associata all’insorgenza di patologie come asma, sclerosi multipla, Alzheimer e diabete. Il deficit di vitamina D è piuttosto comune.

Quali sono i sintomi della carenza di vitamina D?

  • Dolore alle ossa;
  • Debolezza muscolare;
  • Dolore articolare;
  • Stanchezza;
  • Mancanza di lucidità.

Si stima che in Italia il 75% della popolazione con un’età compresa tra i 60 e gli 85 anni sia affetto da questa carenza. Si tratta di una condizione che colpisce più comunemente persone in età avanzata.

Invecchiando, la pelle perde la capacità di fabbricare questa vitamina. Inoltre, poiché l’80% di questa sostanza è prodotto grazie all’esposizione al sole, e solo il restante 20% viene introdotto attraverso l’alimentazione, il motivo che spiega la carenza nella popolazione anziana risulta chiaro: chi è più in là con gli anni tende a uscire di meno.

Ecco come possiamo assicurarci di soddisfare il nostro fabbisogno giornaliero di vitamina D, grazie a un semplice trucco spopolato sui social.

Potrebbe interessarti anche: Integratore di vitamina D: quando assumerlo, gli errori da evitare

Vitamina D: il trucco per soddisfare il fabbisogno giornaliero

L’accorgimento per ottenere una dose sufficiente di questa preziosa sostanza nutritiva è davvero semplice.

Funghi
(Pixabay)

A svelarlo su Tik Tok è stata la nutrizionista Laura Ford. La sua tesi, successivamente, è stata confermata anche da uno studio scientifico dell’Austrial Mushrooms.

In cosa consiste il trucco che ci permetterà di soddisfare il nostro fabbisogno giornaliero di vitamina D? Basta lasciare i funghi al sole per circa 15 minuti, per poi consumarli.

Non è necessario mangiarli crudi: possiamo cuocerli, tritarli e, in generale, utilizzarli come più preferiamo.

Potrebbe interessarti anche: La carenza di vitamina D può portare ad una patologia molto grave

Questi alimenti contengono un particolare composto che risulta in grado di convertirsi in vitamina D2. Si tratta dell’ergosterolo, che viene trasformato in questa sostanza dopo essere stato esposto ai raggi ultravioletti.

Naturalmente, essendo di origine vegetale, la sua assunzione è adatta anche a chi segue un regime alimentare privo di derivati animali. E voi, proverete a seguire il consiglio della nutrizionista?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *