Fecola di patate per pulire: ecco il potere segreto di questo alimento

Avresti mai pensato di utilizzare un ingrediente per i dolci per pulire casa? Ecco come utilizzare la fecola di patate per pulire.

Utilizzare fecola di patate per la pulizia
Fecola di patate (Pexels)

Durante l’estate effettuare mansioni di pulizia in casa diventa più faticoso a causa del caldo. Tuttavia per il bene della nostra salute e della salute della nostra famiglia e necessario pulire e disinfettare la propria abitazione per eliminare germi e batteri.

Sebbene ci siano in commercio tanti prodotti per la pulizia di casa ci sono alcuni ingredienti alimentari che possono aiutare in questo, come per esempio la fecola di patate. Qui di seguito vi spiegheremo come utilizzare la fecola di patate per pulire casa.

Fecola di patate: ecco come utilizzarla in casa

La fecola di patate è un alimento molto utilizzato in cucina per i dolci, ma spesso viene utilizzato anche in sostituzione della semplice patata per realizzare un purè di patate veloce.

Miscela fecola e acqua
Fecola patate e acqua (Pexels)

Poche persone sanno però che questo ingrediente alimentare può essere utilizzato anche per una specifica pulizia della casa. Stiamo parlando della pulizia delle fughe delle mattonelle.

Spesso la pulizia di queste ultime viene trascurata soprattutto nei periodi caldi, in quanto hanno bisogno di tempo per essere pulite. Tuttavia è molto importante pulire le fughe delle mattonelle in quanto possono contenere germi e batteri.

La pulizia può essere semplificata dall’utilizzo della fecola di patata associata all’acqua ossigenata. Come? Innanzitutto è necessario munirsi di guanti, in quanto è importante non entrare a contatto con l’acqua ossigenata.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Come pulire il davanzale delle finestre: in breve tempo e poca fatica

Dopodiché realizzare un composto formato da un bicchiere d’acqua ossigenata e tre cucchiai di fecola di patate. Dopo aver mescolato bene il composto, con uno spazzolino porre tale miscuglio tra le fughe delle mattonelle, e lasciare agire per un’ora.

Trascorso il tempo necessario, con un panno umido eliminiamo il prodotto e il gioco è fatto, vi ritroverete le fughe del tutto sbiancate. Nel caso in cui fosse presente ancora un po’ di sporco nelle fughe delle mattonelle ripetere l’operazione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Come pulire le mattonelle in cucina: metodi rapidi e infallibili

In alternativa è possibile utilizzare uno spray composto da un litro d’acqua e un cucchiaio di fecola di patate. Mescolando bene il composto nello spruzzino, amalgamiamo i due ingredienti. Dopodiché spruzzare la miscela sulle fughe delle mattonelle, lasciare agire qualche minuto e pulire con una spugna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *