Anche un vecchio lavandino si può riciclare e lo puoi fare così

L’arte del recycling può essere applicata per qualsiasi cosa, persino per un vecchio lavandino, che lo puoi riciclare prendendo spunto da queste fantastiche idee creative.

lavandino
Vecchio lavandino (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

Sembra impossibile che alcune cose possano essere riciclate, eppure è davvero così. Persino un oggetto così particolare come un lavandino può acquisire una nuova vita se la sua si è conclusa così brutalmente.

Ma come fare a riciclare il lavandino se questo non può essere usato in bagno? Di soluzioni ce ne sono eccome, specialmente se hai un giardino! Dai uno sguardo a queste idee e ti ricrederai!

Tante idee per riciclare un vecchio lavandino

lavandino
Vecchio lavandino (Pinterest – passionevintageblog.wordpress.com)

Se hai il pollice verde e le piante e i fiori li consideri un po’ come figli tuoi, sono sicura che sei sempre aperto a nuovi consigli su come abbellire e rendere originale il tuo giardino. D’altronde avere un proprio spazio verde è una fortuna che non tutti hanno, per questo motivo è bene sfruttare al massimo e godere a pieno di ciò che si ha e per farlo puoi utilizzare il tuo vecchio lavandino per dar vita a tante idee creative.

Una prima idea davvero originale è sfruttare il tuo vecchio lavandino per dar vita a una fioriera. Quante volte hai desiderato posizionare i tuoi fiori in modo creativo e originale dicendo basta ai soliti vasi? Beh, questa è una possibilità che non puoi farti sfuggire. Prendi dunque del terriccio, qualche pianta e posiziona il tutto nel lavandino. Non solo così facendo avrai riutilizzato il lavandino, ma avrai anche dato vita a una fantastica fioriera. Se poi la posizioni a terra l’effetto sarà sensazionale, per un giardino all’insegna dello stile vintage.

Se poi il tuo lavandino da riciclare è tra quelli vecchi e tozzi, di forma quadrata e maggiormente capienti, allora perché non utilizzarli per inserire al suo interno delle piante grasse? L’effetto sarà a dir poco elegante.
Poi sono sicura che, dato che ti cimenti spesso nel giardinaggio, ti è sempre mancato qualcosa, ossia un piano d’appoggio dove poter collocare utensili e attrezzi vari. E anche in questo caso un vecchio lavandino è ciò che fa al caso tuo. Inserisci dunque il vecchio lavello all’interno di una struttura portante in legno, che puoi a sua volta realizzare con materiali di riciclo come pallet, e otterrai un fantastico bancone da giardiniere. Ora finalmente non dovrai più impazzire e correre il rischio di lasciare tutto in disordine!

Infine, se hai degli amici a quattro zampe che ti fanno compagnia e che, come te, amano questo angolo verde, perché non pensare anche a loro riciclando il tuo vecchio lavandino per creare un abbeveratoio? Anche gli uccellini che molto spesso ti fanno visita potrebbero gradire l’idea. Dunque che aspetti? Dopo aver visto quante cose puoi fare con un semplice lavandino non farti sfuggire questa occasione!

Impostazioni privacy