Auto non intestata, scatta la mega multa se ne guidi una in questo caso

Quando è il caso di doversi preoccupare se ci si trova al volante di un’auto non intestata a noi? Si rischia grosso in una situazione ben precisa.

Lo sportello aperto di un'auto in sosta
Lo sportello aperto di un’auto in sosta (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Auto non intestata, si rischia di incorrere in delle multe di entità decisamente considerevole in quelle situazioni in cui le forze dell’ordine che ci sottopongono ad un controllo dovessero riscontrare delle non conformità. Cosa che può essere più facile di quanto si pensi.

Guidare con frequenza un’auto non intestata a noi stessi è una irregolarità che il Codice della Strada punisce mediante apposite sanzioni previste da alcuni suoi specifici articoli. La cosa può costare caro sia a chi sa di stare agendo in maniera illecita che coloro che invece sono del tutto ignari di questa cosa.

Può capitare di non conoscere di stare compiendo una infrazione, specialmente in carte specifiche situazioni inerenti la conduzione di una auto non intestata. Esistono delle eccezioni tali da metterci al riparo da brutte sorprese e da consentirci di agire in maniera legittima.

Al di fuori di queste possibilità però si compie una violazione del Codice della Strada, qualora una pattuglia di controllo dovesse sorprenderci alla guida di una vettura intestata ad un’altra persona.

Auto non intestata, multa super se ti beccano alla guida così

Una persona si avvicina ad un'auto ferma
Una persona si avvicina ad un’auto ferma (Pixabay)

Se si è un parente diretto dell’intestatario dell’auto e si vive assieme a lui, allora è del tutto legale potere guidare quella vettura. In caso contrario, ci sono trenta giorni di tempo trascorsi i quali diventa obbligatorio informare la Motorizzazione del fatto che si sta usando la macchina di qualcun altro.

Questa norma è stata introdotta nel 2014 e ha lo scopo di contrastare il furto di veicoli e la loro ricettazione, oltre che l’impiego degli stessi per scopi illeciti come le rapine. Le multe previste in caso di guida di un’auto non intestata a sé stessi ammontano a 516,46 euro come importo minimo ed a ben 2.582,28 euro nel caso di sanzione massima.

Per cui bisogna sempre ricordare di dovere regolarizzare la propria posizione con la Motorizzazione se non si vuole incappare in una multa che in ogni caso sarà molto pesante da sostenere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *