Bere succo di limone a stomaco vuoto fa bene? Il parere degli esperti

Molte persone sono assidue nel bere succo di limone a stomaco vuoto, ma cosa dice la scienza su questa abitudine di consumo quotidiano?

Limone
Limone (Pixabay)

Gli articoli più letti di oggi:

Molte persone trovano molto salutare l’abitudine quotidiana di bere succo di limone a stomaco vuoto. Infatti, insieme al caffè, è uno dei trattamenti naturali più consumati quotidianamente per aiutare il nostro organismo ad aumentare il proprio benessere. Vediamo il parere degli esperti.

Bere succo di limone, a cosa serve? Tutti i benefici

Il limone è uno dei frutti con maggiori benefici per l’organismo. Tra le altre cose, ha un elevato potere diuretico, aiuta a combattere le infezioni, migliora il sistema immunitario e fornisce energia all’organismo. Inoltre, molte persone lo usano anche come rimedio casalingo per migliorare la digestione e aiutare l’apparato digerente a funzionare correttamente.

Benefici limone
Limone a fette (Pixabay)

Il succo di limone è una delle bevande più discusse che contiene molteplici proprietà benefiche per migliorare il funzionamento del nostro organismo. Per questo motivo, molte persone lo utilizzano come trattamento naturale per iniziare la giornata consumando alimenti che favoriscono realmente l’attività dell’organismo.

Tuttavia, non esistono prove scientifiche che confermino che il succo di limone a stomaco vuoto sia un prodotto che aiuta l’organismo a combattere le malattie e ad alleviare i problemi di salute. In ogni caso, possiamo dire che l’unica cosa che noteremo di questo rimedio naturale è che, includendo l’acqua nella sua composizione, aumenteremo il nostro consumo giornaliero di acqua.

Il limone è un’alternativa ideale per aggiungere un po’ di sapore all’acqua. Oltre a incoraggiare l’assunzione della quantità raccomandata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) di bere 2 litri di acqua al giorno. Anche se possiamo aggiungere qualsiasi altra frutta di nostro gradimento. Ad esempio, fragole, frutti di bosco, arance o qualsiasi tipo di tè naturale.

Alcune controindicazioni

Al succo di limone viene generalmente attribuito un potere saziante grazie alle fibre alimentari contenute nel limone. Ha anche un alto contenuto di polifenoli che prevengono l’aumento di peso agendo come bruciagrassi e migliorano persino la pelle e prevengono il cancro.

Ma, nonostante tutte queste convinzioni, l’unico beneficio dimostrabile di quanto abbiamo appena detto è che un bicchiere di acqua calda appena svegli può idratarci. Ma niente a che vedere con il limone.

Gli altri presunti benefici non sono scientificamente provati. Inoltre, è del tutto falso che il succo di limone contribuisca al pH dell’organismo in accordo con la dieta alcalina. Non fornisce all’apparato digerente un effetto saziante che migliorerebbe la digestione e l’attività dell’apparato digerente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.