Come conservare a lungo il basilico: un trucchetto semplice ed efficace

Ti stai domandando come fare per conservare il basilico per un lungo periodo di tempo? Ecco un consiglio molto facile da mettere in pratica grazie al quale avrai un risultato più che positivo.

come conservare il basilico
Basilico fresco (foto Adobe Srock)

Come conservare il basilico. Questa questione è davvero tanto comune poiché si tratta di un erba davvero tanto utilizzata. Sapete che la risposta è più facile del previsto? Basta conoscete un trucchetto davvero molto facile ed il gioco è fatto.

La pianta erbacea più utilizzata in cucina

Una delle erbe più amate e più utilizzate in cucina è il basilico. Di esso fa impazzire il suo particolare e pungente sapore, ma soprattutto il suo profumo in grado di rivoluzionare intere pietanze. Per queste ragioni tantissime persone possiedono piante di basilico in casa propria: alla giusta occasione lo si ha sempre a portata di mano. Non a caso il basilico si usa per insaporire numerosi piatti.

basilico verde
Basilico in ciotola (foto Adobe Stock)

Tuttavia c’è un difetto non indifferente: il basilico appassisce quasi subito. Una volta che lo togliamo dalla pianta in questione diventa nero in pochissimo tempo. In questo modo non è possibile utilizzarlo. Come fare dunque per risolvere tale questione? La risposta è semplice ed ha a che fare con un trucchetto davvero facile da mettere in pratica.

Come conservare il basilico? Ecco un trucchetto infallibile

Vediamo quindi nello specifico come bisogna comportarsi per avere il basilico sempre con noi. Grazie a questo trucchetto non sarà necessario averne una pianta in casa per utilizzarlo ogni volta che ci va. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è un barattolo, un po’ di sale ed un po’ di olio: tutto ciò si può facilmente trovare nella nostra cucina oppure, nella peggiore delle ipotesi, si può comprare in quasi tutti i negozi.

piccola quantità di basilico
Rametti di basilico (foto Adobe Stock)

Iniziamo a sciacquare con acqua corrente le foglie di basilico che abbiamo intenzione di conservare. Subito dopo questa operazione procediamo ad asciugarle con un panno pulito. Adesso entra in gioco il barattolo, che deve essere sterilizzato a dovere. Dobbiamo versarvi innanzitutto del sale grosso per poi qualche foglia di basilico. Il barattolo andrà riempito alternando i due ingredienti. Quando quest’ultimo sarà pieno possiamo infine aggiungervi un cucchiaio d’olio. Chiudiamo il tutto e conserviamolo in frigorifero: per almeno tre mesi il basilico sarà sempre con voi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.