Come conservare i pomodori durante i mesi invernali

Come conservare i pomodori durante i mesi invernali: i trucchi sono semplicissimi da applicare, non ti resta che provare assolutamente

Pomodori rossi conservazione trucchi
Pomodori (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

In un momento storico come questo, l’occhio è puntato tutto al risparmio. Non si può buttare via niente, visto quello che costa. Già prima gli sprechi non erano visti di buon occhio a giusto, figurarsi adesso. E’ qualcosa di completamente fuori dai gangheri: dobbiamo evitare come possiamo di sprecare. La via per il risparmio passa solo e prevalentemente per il riciclo. Riusare invece che buttare è quel che ci dobbiamo in prevalenza ricordare.

Questo vale per gli oggetti, a cui è sempre possibile dare una seconda vita, ma anche per il cibo. Non dobbiamo ricordarvi noi infatti quanto costa ormai anche la spesa. Il consiglio rimane quello di fare degli acquisti con una certa assennatezza, magari immaginandovi un menù settimanale e comprando le cose che vi servono.

Se nonostante questo non riuscite a non fare sprechi, munitevi di qualche ricetta svuota-frigo, o passate ai metodi di conservazione delle materie prime.

Come conservare i pomodori: trucchi semplicissimi

Pomdori in frigo
In frigo (Pixabay)

Oggi vogliamo occuparci della conservazione di uno tra i prodotti più usati in cucina, ossia i pomodori. Pomodori che maturano sotto il sole caldo dell’estate e che invece rischiano di diventare un ricordo nei mesi freddi (o comunque non rivelano più quel sapore così delicato). Che sia perché avete avuto una produzione abbondante nell’orto o forse perché ne avete comprati troppi, vi conviene non buttarli.

Potreste pentirvene a Dicembre, quando, nel pieno freddo, penserete con malinconia, alla dolcezza di quei pomodori così rossi e succosi. Insomma, niente da fare, meglio non buttarli. Abbiamo per voi due metodi possibili per evitare sprechi.

Per prima cosa, sciacquate bene i pomodori e asciugateli alla perfezione. Dopodiché, eliminate il torsolo e tagliate a dadini. Metteteli nel frullatore o nel centrifugatore, versate il contenuto e congelate. Avrete poi sugo pronto per voi che potete usare in ogni occasione. L’altro suggerimento invece è per chi preferisce averli in pezzi.

Dopo aver tagliato i pomodori a dadini,incartiamoli in un po’ di cellophan e poi congeliamoli. In questo modo potremo disporne anche interi. Suggerimenti di questo tipo sono disponibili per qualsiasi tipo di pietanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.