Correre in autunno, attenzione a come vestirsi: le dritte indispensabili

Correre in autunno, ecco l’abbigliamento adeguato per muoversi in comodità ma senza prendere freddo. Ecco come vestirsi al top

Jogging autunno come vestirsi
Jogging autunno (Foto di Mircea – See my collections da Pixabay )

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Chi lo ha detto che si corre solo con la bella stagione? Anche l’autunno richiama in tanti a tenersi in allenamento o anche a rimettersi in forma dopo l’estate. Perché se è vero che ci si sforza di arrivare perfetti alla prova costume, le serate d’estate belle e rilassate invitano a lasciarsi andare e a mettere qualche chilo in più. E allora con il ritorno alla quotidianità tra lavoro e famiglia, ecco che tornare ad allenarsi è uno dei buoni propositi.

C’è chi va in palestra, chi fa attività di fitness e chi preferisce correre al parco e all’aria aperta. Ma come vestirsi? Ecco le dritte per allenarsi, perdere peso ma anche evitare di prendere freddo.

Correre in autunno, ecco come vestirsi

Correre in autunno vestiario
Correre in autunno (Foto di Dominic Winkel da Pixabay)

Correre per mantenersi in allenamento e perdere qualche chilo di troppo, anche in autunno si può fare. Ma come organizzarsi partendo dal vestiario? È importante ricordarsi, innanzitutto, che nei mesi autunnali non ci sono le temperature calde dell’estate ma nemmeno quelle gelide dell’inverno.

Ecco perché è bene scegliere con adeguatezza gli indumenti sportivi. Un po’ la scelta varia anche da persona a persona, ma in via di massima, c’è da ricordare che non serve vestirsi pesanti perché dopo poco tempo si inizierà a sudare.

Possiamo dire che basta una maglietta termina a maniche lunghe, pantaloni termici lunghi o calzamaglia. Per chi soffre il caldo, potrebbero andare bene anche i pantaloncini. Importanti sono i calzini termini che tengono caldo il piede e le scarpette da runner. Da evitare, le sneakers con le quali si esce. Per proteggersi dal primo freddo si potrebbe optare anche per un giubbino impermeabile per ilo vento e la pioggia, da togliere e legare in vita, se non serve, durante il tragitto.

Come sempre, anche in autunno, prima di iniziare a correre è indispensabile fare una fase di riscaldamento che prepara il corpo alla corsa e allo sforzo maggiore. Allo stesso modo, finita la sessione di running, è necessario il defaticamento con esercizi che rilassano i muscoli ed evitano che questi ultimi rimangano contratti dopo l’attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.