Il caffè non devi solo berlo: questa scoperta cambierà il tuo modo di usarlo, non ci crederai

Maschera al caffè: Il caffè non devi solo berlo, questa scoperta cambierà il tuo modo di usarlo, non ci crederai

Caffè maschera di bellezza
Caffè(Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Caffè, quanto è importante berlo? Molto specie se ci siamo appena alzati e spasimiamo per alzarci, perché magari andiamo anche un po’di fretta. In questo non ci sarebbe nulla di particolarmente strano, nulla di non comune rispetto il solito uso del caffè. Lo prepariamo, lo versiamo nella tazzina, lo aggiustiamo a seconda dei gusti ( meno zucchero, più zucchero, latte e panna), e lo beviamo, e siamo pronti.

Ci sveglia, favorisce memoria e concentrazione, per quanto siamo sempre attenti a consigliarvi di non prenderlo a stomaco vuoto, poiché potrebbe darvi problemi di acidità e un incremento di glicemia improvvisa e molto breve ( tenderebbe a crollare poi nel giro di qualche ora, dandovi quel fastidioso senso di fame).

Il caffè non devi solo berlo: la ricetta della maschera al caffè

Caffè non solo berlo
Caffè macinato (Pixabay)

Ma il caffè non è solo questo: sono molti gli usi che possiamo farne, anche legati al campo del beauty. Non è cosa non risaputa il largo impiego del macinato nel campo della cosmesi. Le proprietà anti-ossidanti e vitaminiche, che contrastano borse e occhiaie per le capacità stimolanti sulla circolazione, per le proprietà esfolianti avrete senz’altro una pelle liscissima.

Ma come si prepara una maschera al caffè? C’è l’imbarazzo della scelta. Per prima cosa, prendiamo due cucchiaini di caffè con un solo cucchiaino di miele.  Applicate la maschera al miele sul viso, e massaggiate. Le proprietà zuccherine del miele nutriranno la vostra pelle. Potete anche provare la variante con l’olio: non dovrete far altro che sostituire l’olio al miele.

Se invece volete un prodotto più specifico che funzioni per le occhiaie, dovreste provare ad aggiungere l”olio di cocco. Attenzione: a differenza delle altre questa maschera deve avere una consistenza più densa. E non deve avere massaggi, ma essere lasciata in posa. Meglio il risciacquo  con dell’acqua tiepida.

Insomma, avevate in caso un valido alleato per la vostra bellezza e non l’avevate mai usato. Dunque è il momento di iniziarne a sfruttare le molteplici proprietà. Provare per credere! Non potrai più farne a meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.