6 alimenti squisiti che ti aiutano se hai carenza di Vitamina D: altro che integratori!

Per evitare una carenza da vitamina D, occorre integrare nella propria dieta alcuni alimenti: ecco i 6 alimenti squisiti contenenti vitamina D.

cibi ricchi vitamina D
Funghi pronti da cucinare (Pixabay)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

La vitamina D è un molecola liposolubile, importantissima per il nostro benessere, perché rafforza il sistema immunitario e il tessuto osseo. È presente nel fegato e regola l’assorbimento di ferro, calcio, magnesio, zinco e altri minerali fondamentali per la protezione delle ossa. Il corpo sintentizza la produzione di vitamina D attraverso l’esposizione al sole.

Tuttavia, durante i mesi invernali, quando c’è poca luce, il corpo fa fatica a produrre le vitamine del gruppo D necessarie per il fabbisogno quotidiano. Per questo motivo, bisogna ricorrere agli integratori, oppure bisogna consumare degli alimenti ricchi di vitamina D. A tal proposito, nel elenchiamo alcuni, da integrare nella dieta.

Vitamina D: gli alimenti che ne contengono di più

alimenti proteggono ossa
Trancio di salmone (Pixabay)

Per proteggere l’apparato scheletrico e mantenere forti le ossa del corpo, prevenendo il rischio di osteoporosi e varie fragilità ossee che potrebbero comportare fratture e lesioni, è importante mangiare cibi ricchi di vitamina D. Ma questa vitamina non incide positivamente solo sulle ossa, anche sui muscoli, tonificandoli, e sulla pelle, proteggendola da malattie e da infiammazioni.

Assumere il fabbisogno giornaliero di vitamina D è essenziale per non incorrere in numerosi problema dovuti a una sua carenza. Tra l’altro, la vitamina D aiuta a proteggere il cavo orale, rendendo i denti più sani, meno predisposti a rischio carie e a infiammazioni gengivali.

Una sana alimentazione, perciò, necessita del consumo di determinati alimenti, ricchi di questa vitamina. Carenze di vitamina D sono dovute alla poca esposizione solare, ad alcune malattie renali ed epatiche, al cattivo assorbimento intestinale, a una scorretta alimentazione e a uno stile di vita poco sano, come fumo, alcool, obesità.

Soprattutto durante la stagione fredda, bisogna fare attenzione a prevenire tale carenza. Ma quali sono gli alimenti che contengono maggiormente vitamina D? In inverno si può sopperire alla mancanza si luce e alla minore produzione di vitamina D consumando questi cibi:

  • Funghi
  • Carne di fegato
  • Salmone
  • Burro
  • Formaggi grassi
  • Tonno

La vitamina D è maggiormente presente in derivati animali, quindi carne, pesce, latte, crostacei, ma oltre a questi, possiamo aggiungere altri cibi vegetali, come funghi selvatici, verdure a foglia verde, come ad esempio bietola e spinaci, oppure cacao e cioccolato fondente, cereali, farina d’avena, succo di arancia e frutta secca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.