Questi cibi hanno un potere saziante incredibile: non puoi assolutamente farne a meno

Ci sono alcuni cibi dal potere saziante incredibile, alleati della nostra dieta, e che ci aiutano a combattere gli attacchi di fame.

alimenti sazianti
Blocchetti di tofu con foglia di menta (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Quando si sta a dieta e si tiene sotto controllo il proprio peso, è importante consumare cibi sani e non troppo grassi. Tuttavia, quando si mantiene un certo regime alimentare per diverso tempo, può capitare di cedere e di non resistere agli attacchi di fame. Questi avvengono all’improvviso e colpiscono ad ogni ora del giorno. Occorre ignorarli, oppure combatterli.

In che modo si possono combattere gli attacchi di fame? Per evitare di abbuffarsi sulla prima cosa zuccherata che capita, è meglio avere a disposizione uno dei cibi dal potere saziante. Si tratta di alimenti che, anche se consumati in piccole quantità, riescono a bloccare la fame e a evitare gesti inconsulti. Ma quali sono? Ne esistono diversi, tutti buoni, nutrienti e salutari.

I cibi che bloccano gli attacchi di fame, ne basta una piccola quantità

cibi bloccano fame nervosa
Mandorle (Canva)

Riuscire a controllare gli attacchi improvvisi di fame non è semplice, e se si sgarra spesso, si compromette la dieta e si ingrassa. Distinguere la fame sana dal desiderio di fame, cioè gli sfizi, che sono sempre molto calorici, è importante. Nei momenti di crisi, si possono consumare alcuni alimenti sazianti, che smorzano il senso di fame. Quali sono?

alimenti smorzano fame
Cubetti di tofu in ciotola (Canva)

Le mandorle, ad esempio, sono un’ottima fonte di minerali, come magnesio e potassio. Ne basta una manciata per bloccare la fame e per sentirsi sazi. Si possono consumare come spuntino, oppure a colazione, magari insieme a uno yogurt. Oppure, lo zenzero, dalle mille proprietà salutari.

Consumare zenzero fa sempre bene, così come il tofu, fonte di proteine e di genisteina, che contribuiscono a gestire la fame e a ridurre l’appetito. Oppure, il tè verde, antiossidante naturale, il quale contrasta i picchi di insulina e l’accumulo dei grassi, oltre ad avere tantissime proprietà che comportano numerosi benefici per il corpo.

Il potere saziante di alcuni cibi, magri e sani, da consumare nei momenti di crisi

cibi sani sfamano
Radice Wasabi (Canva)

Le mele contengono fibre solubili e pectina, aiutano a smorzare la fame improvvisa e a dare energia al corpo. Stessa cosa l’avocado, frutto esotico molto benefico, anche se abbastanza grasso. Questo deve essere consumato con moderazione. Mentre, il peperoncino, accelerando il metabolismo, aiuta a diminuire la fame.

Stessa cosa del wasabi, la radice piccantissima. Infine, tra gli alimenti che ci vengono in soccorso nei momenti più duri, ci sono le verdure a foglia verde, come spinaci, bietole e cavoli, e la cannella, che combatte anche i picchi glicemici e contribuisce a regolare i livelli degli zuccheri nel sangue. Quando si è attaccati dalla fame, non resta che ricorrere ai ripari, consumando piccole quantità di questi alimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.