Questo fiore sconosciuto è così bello da togliere il fiato: devi averlo anche tu

Questo fiore sconosciuto è davvero bellissimo: fare la sua conoscenza siamo sicuri saprà davvero lasciarti senza parole…

Fiore misterioso cambia tutto
Fiore misterioso (Canva)

Il giardinaggio non finisce mai di stupirci. Molto a lungo sottovalutato e rilegato all’hobby dei pochi fortunati che potevano permettersi uno spazio esterno, è stato finalmente rivalutato. Non solo la possibilità di fare giardinaggio è entrata finalmente nelle nostre case, grazie ad una serie di trucchi non indifferenti, ma abbiamo anche preso coscienza del bene che può fare il giardinaggio: al nostro umore, alle nostre difese immunitarie, all’attività del nostro cervello. Inoltre, sfatiamo un mito: il giardinaggio non è cosa da ricchi, ed anzi, al contrario, con dei piccoli accorgimenti può diventare senza problemi un hobby per tutti; i prodotti sono di per sé economici ed inoltre possono essere sempre sostituiti con prodotti di riciclo, che abbiamo già in casa.

Vogliamo poi mettere la soddisfazione di veder fiorire un fiore grazie alle nostre mani? Più il fiore è bello, più ci sentiamo fieri del nostro lavoro e soddisfatti.

Fiore sconosciuto: ti sorprenderà ad averlo in casa

Giardinaggio in casa
Il giardinaggio è stato ultimamente rivalutato (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Più il fiore è bello, più ci sorprenderà vederlo fiorire: se anche tu la pensi così, allora non dovresti farti scappare assolutamente questo fiore. E’ davvero bellissimo ed è sconosciuto ai più: potrai anche usare l’effetto sorpresa. Si tratta della straordinaria Pomelia. Forse, se questo nome non ti dice nulla, ti dirà qualcosa il nome di frangipane, con cui più spesso è conosciuta. Ha un aspetto delicatissimo e particolare: bianco, presenta delle coloriture gialle canarino verso l’interno.

Viene anche conosciuta come pianta della rinascita: un significato di speranza che fa benissimo; i suoi fiori infatti riescono a rifiorire anche da un ramo reciso: una metafora che possiamo far nostra.

Tuttavia, per piantarla, dovrete aspettare almeno sino alla prossima primavera: è consigliabile infatti piantarla in primavera quando le temperature non sono troppo basse ed è preferibile farlo sempre in vaso. In primavera ed estate annaffiamola spesso, controllando però che il terreno sia effettivamente asciutto e necessiti d’acqua. E’ una pianta che ama la luce, per cui posizioniamola dietro il davanzale. Quando però le temperature sono troppo alte, evitiamo di metterla a diretto contatto con il sole.

Impostazioni privacy