Non gettare il tappo di questa bottiglia perché può diventare una grande risorsa

Non gettare il tappo di questa bottiglia, non hai idea dei vantaggi che puoi ricavarne: sono davvero molto sorprendenti.

Bottiglie olio tappi
Riciclo dei tappi delle bottiglie di olio (Canva)

Ci siamo più volte detti di come il risparmio sia sempre stato importante. Mai come adesso, in particolar modo. Infatti, ad ora, la parola risparmio si viene a caricare di altri significati a cui non avremmo pensato così immediatamente: infatti risparmiando sin nella piccola cosa possiamo davvero fare tutta la differenza. Risparmiare oggi, vuol dire evitarci di fare un acquisto magari superfluo domani. Tutto è strettamente connesso.

Senza contare che a chiederci il risparmio, che va a suo modo di pari passo con il riciclo, è anche il nostro mondo, il luogo in cui abitiamo. L’emergenza rifiuti è sempre più pressante: ce lo dicono gli isolotti di plastica che galleggiano a largo degli oceani, un inquinamento sempre più a fatica contenibile. L’imperativo morale è di non buttare quello che può non essere buttato. Oggi, a proposito di questo, ci sentiamo di darvi un piccolo suggerimento.

Non gettare il tappo, specie di questa bottiglia: cambia tutto

Tappi di plastica riciclo
Riciclo tappi (Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI->

Molto spesso, nella nostra routine quotidiana, buttiamo cose che in realtà sono perfettamente riutilizzabili. Si tratta di un errore più o meno grave, che abbiamo bisogno di smettere di fare. Possiamo partire da una piccola cosa: quante volte ci è capitato, aprendo una bottiglia di olio e di aceto, di levare via il salva-tappo, quell’apposita linguetta che c’è attorno, e gettarla via?

Questo, anche se non lo immaginavamo, è un errore davvero grande. Possiamo fare molte altre cose con quell’oggettino che buttiamo: un esempio? Basta riavvitarlo sulla bottiglia ma al contrario: in questo modo, quando andiamo a versare olio o aceto che sia, neppure una goccia di prodotto verrà sprecata. Insomma, è bastato un piccolissimo gesto per realizzare che il risparmio è doppio: non solo non produciamo un rifiuto che non ha necessità d’essere ma in più evitiamo anche di sprecare prezioso prodotto.

Senza contare il discorso che si può fare più in generale sui tappi di bottiglia di qualsiasi genere. Non solo possono essere riciclati in vari lavoretti fai da te, ma in molti comuni si organizzano anche raccolte specifiche. Chi partecipa, di solito, ha un riconoscimento di qualche tipo, ad esempio dei buoni spesa da spendere nei supermercati locali. Insomma, non c’è che dire: conviene!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.