4 rimedi della nonna contro il raffreddore: provali e non vorrai più stare senza

I rimedi contro il raffreddore che non costano niente e che funzionano anche meglio di qualunque medicinale sono questi. Sono sempre efficaci.

Una donna alle prese con il raffreddore in casa
Una donna alle prese con il raffreddore in casa (Foto Canva)

Rimedi contro il raffreddore, ce ne sono tanti in farmacia, tra spray nasali, sciroppi e quant’altro, che servono pure per creare delle difese ulteriori contro il mal di gola. Spesso e volentieri questi due malanni di stagione agiscono in contemporanea, ed allora sono dolori, con giorni e giorni all’orizzonte da passare senza respirare bene, starnutendo di continuo e molto probabilmente senza riuscire a dormire come vorremmo.

Bisogna adottare i giusti rimedi contro il raffreddore. E se proprio non volessimo adottare le soluzioni consigliate dal medico o dal nostro farmacista di fiducia, allora ecco che possiamo fare nostri i consigli delle nostre nonne. Le quali la sanno lunga su ogni argomento, specialmente quando si tratta di risolvere dei problemi.

Ed è anche il caso dei rimedi contro il raffreddore. Quando le nostre nonne erano ragazze, erano solite farsi passare ogni malanno tipico della stagione fredda adottando i seguenti metodi. Del tutto salutari ed immediati, oltre che praticamente a costo zero.

Rimedi contro il raffreddore, quali sono quelli naturali ed efficaci

Un uomo raffreddato ed infreddolito
Un uomo raffreddato ed infreddolito (Foto Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Abbiamo la spirea ulmaria, una pianta erbacea nota con il nome scientifico di Filipendula ulmaria L., la cui presenza è data in ambienti che sorgono lontano dal mare. Abbiamo al suo interno tanti antinfiammatori ed antipiretici, ottimi pure nel prevenire il sorgere della febbre. La spirea ulmaria è consigliata anche in caso di mal di testa ed ai denti.

C’è poi il salice, la cui azione è molto simile a quello che è il principio attivo della aspirina. Antinfiammatorio ed antipiretico esattamente come la spirea ulmaria, pure il salice previene la febbre oltre a costituire un rimedio molto efficace contro il raffreddore. Inoltre si ha un buon rimedio pure contro i reumatismi, da applicare sotto forma di impacchi.

Un’altra pianta molto consigliata per via dei suoi effetti curativi è la Echinacea, molto buona specialmente se intendiamo fare prevenzione. Però non è consigliata per periodi prolungati ai bambini, oltre che anche nel breve periodo a donne incinte ed a persone che stanno seguendo una qualsiasi terapia farmacologica.

Segui i nostri video e le nostre storie su Instagram

Per finire ecco il sambuco, la cui assunzione porta ad una implementazione dei processi di sudorazione. E sudare è un bene perché accelera quella che è la presenza del raffreddore, facendo modo che passi prima. Bisogna però restare al caldo tra le coperte ed evitare qualsiasi influenza esterna capace di farci ammalare in maniera ulteriore, come ad esempio l’esposizione alle correnti di aria, che in inverno sono letali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.