Pensi sia ancora presto per la Stella di Natale? Ti stai sbagliando, è il momento giusto: ecco perché

Quando è il momento giusto per piantare la stella di Natale? Proprio questo, ecco quindi i passaggi e le cure che servono a questo fiore.

piantare la stella di natale
Stella di natale (Canva)

GLI ARTICOLI PIÙ LETTI DI OGGI:

La stella di Natale (Poinsettia) è una delle piante più popolari da regalare nel periodo natalizio. Viene chiamata in questo modo per la particolare forma delle loro foglie, che si apre a ventaglio in una splendida forma stellare. Probabilmente sono una delle piante più colorate da coltivare nel periodo invernale. Nonostante questa pianta viene trattata come usa e getta e utilizzata principalmente nel periodo natalizio, bisogna considerare il fatto che sono piante vive e hanno bisogno di cure costanti.

Sebbene associamo le stelle di Natale alla stagione fredda, con il riscaldamento alzato e le coperte avvolgenti, forse sorprenderà scoprire che in realtà provengono dal Messico e che non amano affatto il freddo. Questo è il motivo per il quale sono vendute ben incartate e che dopo vengono posizionate al calduccio in casa, invece che all’aperto.

Come coltivare e piantare la stella di Natale

cura stella di natale
Vaso di Poinsettia (Unsplash)

La stella di Natale è un fiore che va curato accuratamente e non solo durante il periodo natalizio. Solitamente viene coltivata in casa ma può essere piantata anche in giardino, in piena terra. Come accennato, non tollera bene il freddo infatti è principalmente considerata una pianta d’appartamento. Una temperatura ideale varia dai 19 ai 21 gradi di giorno e dai 15 ai 18 gradi di notte.

Un fattore molto importante è la luce. La Poinsettia ama i raggi diretti del sole, perciò vicino alla finestra è il posto ideale che gli spetta per ricevere sia il calore giornaliero, sia i raggi solari. Sia nelle sua due fasi dormienti che non, la pianta va innaffiata regolarmente. Per capire quando ha bisogno di acqua, basta tastare il terreno e se risulta secco, vuol dire che necessita di acqua. Non ha bisogno di un fertilizzante in particolare ma il terreno più adatto è un mix di terreno ben drenante e leggermente acido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.