Perché si appannano i vetri dell’auto e come fare per evitarlo

È uno degli imprevisti più fastidiosi che ci possano capitare. Vediamo perché si appannano i vetri dell’auto e quali sono i rimedi e le soluzioni per risolvere il problema.

Un vetro appannato
Un vetro appannato (Foto Freepik)

Perché si appannano i vetri dell’auto? Il fenomeno è particolarmente persistente in quei periodi dell’anno in cui fa freddo. In inverno può essere una costante, e non solo in zone dove nevica molto spesso. Questa cosa può comportare dei rischi non da poco. Infatti l’impatto tra temperature diverse, tra quella esterna e quella interna dell’abitacolo, può verificarsi nel giro di pochi secondi anche mentre ci troviamo in movimento.

Il perché si appannano i vetri dell’auto è sovente anche una brutta sorpresa quando ad esempio abbiamo l’urgenza di dovere andare a lavoro o da qualsiasi altra parte e troviamo la macchina parcheggiata in strada così combinata. Ci sono delle cose che poi vanno del tutto evitate, altrimenti arrecheremo dei danni molto gravi alla nostra vettura.

Ad esempio può risultare un buon metodo versare dell’acqua calda sul parabrezza. Sbagliatissimo! In questo modo rischiamo addirittura di mandarlo in frantumi. Tra l’altro il perché si appannano i vetri dell’auto è un qualcosa in cui ci potremmo imbattere pure durante l’estate. E sempre per uno scontro tra temperature diverse all’interno del veicolo.

Perché si appannano i vetri dell’auto, come evitare

Anche la neve può essere un problema
Anche la neve può essere un problema (Foto Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Per fare si che questa cosa non avvenga, nel periodo estivo, dobbiamo abbassare la intensità del condizionatore, che quindi non deve essere settato al freddo massimo. Ad ogni modo risolveremo in maniera rapida abbassando i finestrini. Il problema comunque, come detto, si manifesta in prevalenza in inverno. Ed in questo caso possiamo invece aumentare al massimo l’aria fredda, giusto per qualche minuto. Così facendo appianeremo la differenza di temperatura.

Meglio farlo a macchina ferma, per non vivere una situazione poco confortevole durante la guida. È molto di aiuto anche il pulsante dello sbrinamento. Funziona sia con il tergicristalli, grazie al getto di aria calda, che con il lunotto posteriore, mediante le apposite serpentine termiche (ovvero le strisce scure orizzontali).

Segui i nostri video e le nostre storie su Instagram

Per i finestrini laterali la soluzione più efficace è abbassarli e poi rialzarli. Cosa che funziona anche in caso di pioggia battente. E poi è di aiuto anche settare l’aria non come riciclo ma dall’esterno. Per evitare che i vetri si appannino possiamo anche lasciare della silice in bustine sul cruscotto. Si tratta di un composto del silicio in grado di assorbire l’umidità e la condensa. Oppure possiamo versare del detersivo per i piatti sul parabrezza, asciugare con un panno asciutto e dare in questo modo vita ad una protezione anti appannamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.