I segnali per capire quando una persona ti sta mentendo: sono inequivocabili

Osservando questi dettagli puoi capire quando una persona sta mentendo. Funziona nella maggior parte delle volte, i metodi in nostro favore sono tanti.

Raffigurazione delle menzogne
Raffigurazione delle menzogne (Foto Canva)

Puoi capire quando una persona sta mentendo osservando alcuni suoi precisi comportamenti ed atteggiamenti. Il particolare modo di mostrarsi agli altri da parte di un bugiardo è un qualcosa che ha portato gli esperti di diverse discipline accademiche a compiere degli studi appositi in proposito.

Per capire quando una persona sta mentendo, nella maggior parte delle situazioni può bastare porre l’accento su come si rapporta agli altri. Di solito il nervosismo è la prima spia che porta una persona che ci racconta delle frottole o che ci sta nascondendo delle cose a tradirsi.

Se abbiamo il dubbio che qualcuno ci stia celando la verità possiamo cercare di vedere alcuni dei dettagli che descriveremo tra poco. Nel caso di un individuo particolarmente abile potrebbe risultare alquanto difficile. Di solito chi riesce a mentire senza farsi scoprire deve essere un vero demonio. Possiamo capire quando una persona sta mentendo però in non poche situazioni.

Ecco come capire se una persona mente

Una discussione in corso
Una discussione in corso (Foto Canva)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Attenzione alla frequenza dei suoi discorsi: se il bugiardo che non intende farsi scoprire si rivolge a noi parlando più in fretta del solito fa così perché è nervoso e perché teme di essere scoperto. Così come un improvviso nervosismo quando si tocca un determinato argomento può farci mettere sul chi va là.

Ed ancora, anche lo sguardo può tradire il potenziale bugiardo. Sembra che se questi guardi verso l’alto e verso gli angoli, allora ci siano buone possibilità che stia cercando di farci credere fischi per fiaschi o che stia provando a non farci arrivare alla verità. Un bugiardo molto abile invece cerca spesso di tenere il contatto visivo diretto con il nostro sguardo, allo scopo di soggiogarci psicologicamente.

Segui i nostri video e le nostre storie su Instagram

Anche un respiro più pesante del solito pare sia un ottimo modo di smascherare un bugiardo. Così come una voce rotta da balbettamenti e titubanze, e dei movimenti rapidi della testa. E poi occhio al negare in maniera ostinata e ripetuta. La prima regola che un bugiardo segue è “negare, negare sempre, anche di fronte all’evidenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.