Conosci la “pianta dell’incenso”? In casa fa un figurone, non puoi non averla: è magnifica!

Benefici e proprietà della pianta di incenso: ecco perché dovreste averla in casa. Gli enormi vantaggi per la salute, tutti i dettagli.

Incenso (Canva)

L’incenso, noto anche come olibano, si ricava dalla resina dell’albero Boswellia. Quest’albero cresce tipicamente nelle regioni aride e montuose dell’India, dell’Africa e del Medio Oriente.

L’incenso ha un odore legnoso e speziato e può essere inalato, assorbito dalla pelle o assunto come integratore. Utilizzato nella medicina tradizionale ayurvedica, l’incenso sembra offrire alcuni benefici per la salute, dal miglioramento dell’artrite e della digestione alla riduzione dell’asma e al miglioramento della salute orale. Può anche aiutare a combattere alcuni tipi di cancro.

Pianta d’incenso: tutti i benefici per la salute

Fumo (Canva)

L’incenso ha effetti antinfiammatori che possono contribuire a ridurre l’infiammazione articolare causata dall’artrite. I ricercatori ritengono che l’incenso possa prevenire il rilascio di leucotrieni, composti che possono causare infiammazioni . I terpeni, tra cui l’acido boswellico, sembrano essere i composti antinfiammatori più forti dell’incenso.

In uno studio del 2014, l’acido boswellico sia orale che topico ha ridotto la perdita di cartilagine e l’infiammazione del rivestimento articolare nell’osteoartrite dei topi. Negli esseri umani, l’estratto di incenso può contribuire a ridurre i sintomi dell’osteoartrite e dell’artrite reumatoide.

Leggi anche >>> Kintsugi: la cultura giapponese ci insegna che anche le cose “rotte” possono essere preziose

In una revisione del 2018, l’incenso è risultato costantemente più efficace di un placebo nel ridurre il dolore dell’osteoartrite e migliorare la mobilità. Tuttavia, la revisione ha rilevato che la qualità della maggior parte degli studi era bassa e che sono necessarie ulteriori ricerche.

In uno studio successivo, i partecipanti hanno assunto 169,33 mg di estratto di boswellia due volte al giorno per 120 giorni. I risultati hanno indicato che l’integratore ha ridotto l’infiammazione, il dolore articolare e la rigidità nell’osteoartrite del ginocchio da lieve a moderata, senza gravi effetti collaterali.

Un altro studio ha rilevato che l’olio di olibano, altro nome dell’incenso, ha ridotto il dolore dell’osteoartrite quando è stato applicato sulla pelle per 6 settimane. Tuttavia, la capacità dei partecipanti di svolgere le attività quotidiane o di partecipare agli sport non ha mostrato miglioramenti significativi. Anche la combinazione dell’incenso con altri integratori può essere efficace.

Leggi anche >>> Richiamo alimentare: Listeria colpisce ancora, l’alimento da evitare

Uno studio del 2018 ha rilevato che un integratore di 350 mg di curcuminoidi e 150 mg di acido boswellico, assunto 3 volte al giorno per 12 settimane, è stato associato a una riduzione del dolore da osteoartrite. La combinazione è risultata più efficace della curcumina da sola o di un placebo. Analogamente, l’assunzione di una combinazione di 5 g di metilsulfonilmetano e 7,2 mg di acidi boswellici al giorno per 60 giorni è risultata più efficace nel migliorare il dolore e la funzionalità rispetto all’assunzione di glucosamina solfato, un integratore standard per l’osteoartrite.

Leggi anche >>> Cosa accade se vivi in una casa senza riscaldamenti: il tuo organismo reagisce così

Per l’artrite reumatoide, i ricercatori hanno indotto l’artrite nei ratti e li hanno trattati con 180 mg/kg di estratto di boswellia. Hanno scoperto che l’incenso ha ridotto l’infiammazione, ma non è stato efficace come i farmaci standard. Nel complesso, sono necessarie ulteriori ricerche, in particolare per l’artrite reumatoide.

Proprietà antinfiammatorie

Le proprietà antinfiammatorie della pianta di incenso possono anche aiutare l’intestino a funzionare correttamente. Uno studio del 2017 ha rilevato che l’incenso, in combinazione con altri farmaci a base di erbe, ha ridotto il dolore addominale, il gonfiore e persino la depressione e l’ansia associate nelle persone affette da sindrome dell’intestino irritabile. Un altro studio ha indicato che la boswellia, in compresse da 250 mg assunte quotidianamente per 6 mesi, ha migliorato i sintomi nelle persone affette da IBS.

Questa resina sembra particolarmente efficace nel ridurre i sintomi della colite ulcerosa, una delle principali patologie infiammatorie dell’intestino. Uno studio ha rilevato che l’estratto di boswellia assunto quotidianamente per 4 settimane ha migliorato i sintomi in persone con colite ulcerosa lieve in fase di remissione. L’estratto di boswellia ha anche avuto effetti antinfiammatori e antiossidanti nei ratti con colite.

Tuttavia, la maggior parte degli studi era di piccole dimensioni o non era stata condotta su persone. Pertanto, sono necessarie ulteriori ricerche prima di poter trarre conclusioni definitive.

E’ utile contro l’asma

La medicina tradizionale utilizza da secoli l’incenso per trattare la bronchite e l’asma. Le ricerche suggeriscono che i suoi composti possono prevenire la produzione di leucotrieni, che causano la costrizione dei muscoli bronchiali nell’asma. L’incenso può anche influire sulle citochine Th2, che possono causare infiammazione e sovrapproduzione di muco nelle persone affette da asma.

NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK E CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

In un piccolo studio, le persone che hanno assunto un integratore giornaliero di 500 mg di estratto di boswellia in aggiunta al loro trattamento standard per l’asma sono state in grado di assumere meno inalazioni dei loro farmaci abituali durante lo studio di 4 settimane.

Inoltre, quando i ricercatori hanno somministrato alle persone 200 mg di un integratore a base di incenso e del frutto dell’Asia meridionale bael (Aegle marmelos), hanno scoperto che l’integratore era più efficace di un placebo nel ridurre i sintomi dell’asma. In un altro studio, i sintomi dell’asma nei topi sono migliorati grazie all’acido boswellico, un componente della resina di incenso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.