Cosa mangiare per stimolare la tiroide pigra | Rimedio facile, veloce e naturale

Forse non lo sai ma la tiroide pigra può essere facilmente stimolata con i giusti alimenti! Ecco cosa mangiare e perché fa così bene alla salute mantenere in forma la tiroide.

tiroide cibi da evitare
Posizione della tiroide (Canva) -Inran.it

Un antico detto recita: “siamo quello che mangiamo” e in effetti sembra proprio la verità. Infatti l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale per l’organismo e per mantenerlo sempre in forma bisognerebbe cercare di assumere alimenti sani e salutari, oltre al bere tanta acqua ed evitare cibi spazzatura e bevande zuccherate. Inoltre controllare l’alimentazione è fondamentale anche per chi soffre di tiroide pigra.

Chi soffre di questa patologia dovrebbe evitare o comunque limitare alcuni alimenti come ad esempio i broccoli, la soia, i cavoli, i cereali integrali, le rape o i ravanelli. Ma quali sono invece i cibi che andrebbero assunti per mantenersi in salute?

Tiroide pigra: cosa mangiare per stimolarla

tiroide dieta
Alimentazione sana (Canva) -Inran.it

La tiroide pigra può dare diversi problemi, infatti sono diversi i sintomi che può causare, come ad esempio: aumento di peso, stanchezza, secchezza della pelle, stipsi, caduta dei capelli, digestione lenta e tanto altro.

LEGGI ANCHE: Quali cibi inserire nella dieta per essere sempre di ottimo umore 😊

Stimolare questo organo è quindi essenziale per chi soffre di tiroide pigra e per farlo bisognerà assumere alcuni alimenti in grado di apportare nell’organismo la giusta dose di selenio e iodio. Sono diversi gli alimenti che ne contengono, ma alcuni sono sicuramente migliori di altri.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Tra gli alimenti ricchi di iodio possiamo trovare il pesce blu e quello marittimo, granchi, calamari, gamberi, vongole, cozze e quasi tutti i crostacei e i molluschi. Inoltre anche il sale iodato che può essere acquistato al supermercato è ricco di iodio alimentare.

LEGGI ANCHE: I 10 alimenti che devi assolutamente evitare per seguire una dieta sana ed equilibrata

Il selenio invece è contenuto nei cereali, nel pesce (sia di acqua dolce che marittimo), nella carne, nel prosciutto, gamberi ed è contenuto in grandi quantità nel fegato e nelle bistecche di manzo. L’alimento con il più alto contenuto di selenio è senza ombra di dubbio la noce brasiliana, utilissima per stimolare la tiroide pigra.

Nicolas De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.