Pennelli 🖌 per il make-up: non sono tutti uguali | Come scegliere sempre quello giusto

Pennelli per il make up: quale scegliere per un trucco che valorizzi il viso tutti i giorni? I consigli degli esperti in base al nostro livello di dimestichezza.

Pennelli (Canva – Inran.it)

Applicare il trucco può farvi sentire benissimo. È ancora più bello quando si è sicuri che gli strumenti che si stanno usando daranno i migliori risultati. Trovate dei pennelli da trucco di alta qualità e capite come usarli al meglio per far sembrare il vostro viso truccato da un professionista.

Probabilmente l’avete già sentito dire: avere i prodotti e gli strumenti giusti per il trucco contribuisce a migliorare la vostra routine di make-up. In effetti, avere i pennelli giusti è una componente essenziale della vostra routine di trucco. Spesso è il pennello a fare la differenza e non il prodotto per il trucco.

Pennelli per il make up: quali scegliere

Pennelli (Canva – Inran.it)

I pennelli per il trucco sono disponibili in tutte le forme, dimensioni, colori, texture e prezzi. E c’è un motivo per questo. Ve lo garantiamo. Ci sono alcuni elementi fondamentali che si applicano a quasi tutti i pennelli da trucco. Caratteristiche come la forma delle setole, la lunghezza, il diametro e la densità delle setole giocano un ruolo nel modo in cui il prodotto per il trucco viene distribuito sul viso e se raggiunge o meno gli obiettivi desiderati.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Di’ addio alle occhiaie con questo rimedio naturale ed economico

Optate per pennelli con fibre naturali anziché sintetiche. Le fibre organiche o naturali sono più morbide e più efficaci. Sono capelli veri e propri. Hanno cuticole che si attaccano meglio e trattengono il pigmento sul pennello finché non lo si applica sul viso. Cercate articoli cruelty free se è importante per voi.

Pennelli sintetici

I pennelli sintetici sono ottimi per l’applicazione di trucchi liquidi come basi e correttori, perché sono più facili da pulire. Potete trovare una marca preferita e acquistare tutti i vostri pennelli dallo stesso produttore, oppure combinarli per creare un set completo che soddisfi le vostre esigenze e il vostro budget.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Coprire le occhiaie con ingredienti naturali per farle scomparire del tutto

Cercate pennelli con la punta a forma di cupola. Le setole a forma di cupola si stendono in modo più uniforme sul viso. I pennelli piatti creano maggiore resistenza durante l’applicazione del trucco. La forma curva facilita il controllo dell’applicazione del trucco.
Investite in pennelli da trucco di alta qualità. I pennelli da trucco in fibra naturale possono essere costosi. Il prezzo al dettaglio, tuttavia, riflette la qualità del prodotto. Potete spendere quel denaro in più per un pennello che potrebbe durare una vita, a patto che ne abbiate cura.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Occhiaie e borse, i rimedi fai da te per un aspetto sempre riposato

La pulizia è fondamentale

Pulite i pennelli per il trucco in capelli naturali una volta al mese facendoli scorrere in una tazza di acqua calda con un po’ di shampoo. Sciacquate i pennelli e stendeteli su un asciugamano sul bancone finché non si asciugano.

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM, TELEGRAM E TIK TOK

Iniziate la vostra collezione con i pennelli essenziali per l’applicazione quotidiana del trucco. Esistono molti pennelli per scopi specifici quando si tratta di pennelli per il trucco. Se avete un budget limitato e volete solo le basi, potete iniziare con un pennello da fondotinta, un pennello da correttore, un pennello da fard, un pennello da ombretto e un pennello da ombretto obliquo.
L’applicazione del fondotinta con il pennello è consigliata per evitare che l’olio delle mani ostruisca i pori, causando irritazioni della pelle e problemi.
Sfumare il correttore con le dita può in realtà cancellare il correttore. L’uso di un pennello per correttore consente una migliore copertura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.