12 cose che puoi mettere in lavastoviglie: nessuno sa che è possibile | Trucco da non perdere

Vediamo le cose e gli oggetti che si possono mettere in lavastoviglie per mantenere pulita la casa: il trucco da non perdere.

oggetti lavare lavastoviglie
Cestello della lavastoviglie (Canva) – Inran.it

Tenere pulita la casa è un obbligo verso il quale tutto noi siamo costretti. Vivere in un ambiente sano, igienizzato, pulito, è importante. Certo, comporta un certo sforzo e una grande perdita di tempo, tempo che non tutti hanno a disposizione. Tuttavia, in cucina c’è un elettrodomestico nostro alleato che, molto spesso, non sfruttiamo pienamente.

Come possiamo valorizzare la lavastoviglie? Se usata con criterio e nel pieno delle facoltà, questo macchinario della cucina ci aiuta a risparmiare acqua ed energia elettrica, nonché tempo prezioso. La lavastoviglie, infatti, riesce a pulire anche oggetti insospettabili, dunque non soltanto piatti e posate. Vediamo le 12 cose che questa riesce a pulire perfettamente.

Lavastoviglie alleata nelle pulizie domestiche

lavaggio oggetti lavastoviglie
Lavare piatti in lavastoviglie (Canva) – Inran.it

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

La lista degli oggetti che possono essere messi in lavastoviglie è lunga, ma non tutti la conoscono. Prima di tutto, per una corretta pulizia, bisogna usare il detersivo più adatto al materiale da lavare. Detto ciò, quali sono i 12 oggetti della casa che si possono mettere nell’apparecchio? Il primo che viene in mente sono i guanti in silicone, si mettono nel cestello superiore e si dà loro una bella pulita.

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO → Questi oggetti non devi più lavarli con il detersivo | Errore madornale che rovina tutto

Le manopole di qualsiasi elettrodomestico, purché siano in plastica, si inseriscono in un sacchetto o una retina e si posizionano sul ripiano superiore. E così le spugne da cucina, gli strofinacci e i panni che generalmente usiamo in cucina.  Attenzione però alle spazzole con i manici in legno, meglio pulirle a mano.

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO → Ghiaccio sul parabrezza della macchina | Come rimediare velocemente e occhio a questi errori fatali

In lavatrice possiamo mettere anche le sottopentole, quelle fatte in terracotta o in ferro. I filtri per cattura il grasso in cucina, come quello dell’aspiratore del piano cottura. Questi componenti sono lavabili, così come le grate metalliche. E il piatto rotante del forno a microonde? Bè, anche questo si può lavare tranquillamente, così come le ciabatte in gomma, quelle classiche da bagno.

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO → I maglioni natalizi brutti sono trash o alla moda? A voi l’ardua sentenza – FOTO

Tutti gli accessori per catturare al vapore, tranne la vaporiera in bambù. Persino i cassetti del frigorifero, oppure le maniglie e i pomelli dei mobili. Tutti i vasi decorativi in ceramica, le spugne da bagno e gli accessori della doccia, come porta sapone, portaspugna, ma anche spazzole per capelli e spazzoli da denti, oppure pennelli per il trucco. Infine, le ciotole, gli accessori e i giocattoli degli animali domestici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.