Occhi che lacrimano con il freddo e con il vento: perché accade e cosa fare

Se anche a te capita che con il troppo freddo e vento ti lacrimano gli occhi senza però sapere la ragione, ti spiego io il perché e che cosa dovresti fare quando ciò accade.

occhi che lacrimano
Uomo a cui lacrimano gli occhi (Canva)

In inverno le condizioni atmosferiche cambiano e nella gran parte della nostra penisola ci troviamo a dover fare i conti con il freddo e il vento. Due condizioni che possono causare non pochi problemi al corpo.

Tra le diverse conseguenze ve n’è una fastidiosa che interessa gli occhi. Sto parlando della lacrimazione. E se anche a te è successo che ti lacrimassero gli occhi proprio a causa del freddo e del vento, ora ti spiego cosa dovrai fare la prossima volta.

Perché lacrimano gli occhi con il freddo e il vento? Ecco cosa devi fare

lacrimazione
Donna a cui lacrimano gli occhi (Canva)

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO —-> Attenzione allo zucchero: quello che fa al tuo corpo nemmeno lo immagini, retroscena allarmante

Il nostro corpo sa sempre come proteggerci di fronte agli eventi avversi, e a volte non ce ne rendiamo neanche conto. Prendi ad esempio la lacrimazione degli occhi quando fa freddo e quando c’è vento. Potresti considerarlo un fastidio ma forse non sai che in realtà il tuo corpo ti sta difendendo in questo modo.

Scopri di più sul nostro nuovo canale Telegram!

Quando fa freddo gli occhi sono infatti in grado di produrre maggiore quantità di liquido lacrimale, il cui scopo è proprio quello di proteggere il bulbo oculare. Si tratta di un meccanismo di difesa che il corpo mette in pratica in modo innato per proteggerci, anche se per alcune persone questo diventa un problema. Lo è soprattutto per chi presenta le vie lacrimali strette, che dunque impediscono al liquido lacrimale di defluire come dovrebbe. In questi casi si verifica l’iperlacrimazione, che porta questi soggetti a dover asciugarsi gli occhi spesso.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO —-> Il dolore cervicale deriva anche da due cause che proprio non ti aspetti

Vi sono poi casi davvero seri per i quali sarebbe addirittura opportuno un intervento chirurgico. che porta a doversi asciugare il viso molto spesso. Nei casi più gravi, tale disturbo può essere definitivamente risolto con un piccolo intervento chirurgico. Ma non è solo questa la fastidiosa conseguenza del freddo e del vento. Questi due fattori possono causare anche la congiuntivite. Si tratta di un’infiammazione della congiuntiva (per l’appunto), che non è altro che la sottile membrana che si trova all’interno della palpebra e che ricopre il bulbo oculare. La sua posizione così esposta favorisce dunque questa infiammazione, che però ha in primis origine dai virus e batteri.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO —-> Come avere denti bianchi ed un sorriso perfetto utilizzando degli ingredienti che hai in casa

Segui i nostri video e le nostre storie su Instagram e TikTok

L’inverno è poi il periodo dell’anno durante cui siamo maggiormente esposti a un cambio di temperatura repentina, che può portare anche a un’emorragia a causa della rottura di un vaso congiuntivale. Chi porta le lenti a contatto sarà poi maggiormente a rischio che gli occhi si secchino e si irritino. In tal caso può essere utile ricorrere alle lacrime artificiali. Ma per il resto non ti preoccupare, perché di solito questo problema si risolve da solo con il passare del tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.