Quali cose non mettere nel forno a microonde: attenzione perché rischi grosso | Errore madornale

Il forno a microonde è un piccolo elettrodomestico che però è diventato di grandissima importanza, perché ci permette di riscaldare i cibi in poco tempo, ma forse è meglio che tu sappia che nel microonde non devi mettere questi cibi e materiali.

cibo microonde
Persona che mette il cibo nel microonde (Canva)

Il microonde è in grado di semplificarci la vita più volte, poiché oltre a scaldare gli avanzi del giorno prima ci permette anche di cucinare e di scongelare i cibi quando abbiamo bisogno di farlo in poco tempo.

Peccato però che non è del tutto privo di controindicazioni, dato che in alcuni casi può essere compromettente utilizzarlo. Ci sono infatti degli alimenti e dei materiali che non devi mettere. Vediamo insieme quali sono.

Cosa non bisogna mettere nel microonde? Fai attenzione alla lista

microonde sporco
Microonde sporco (Canva)

Mi dispiace smontarti un mito, specialmente se il microonde lo utilizzi tutti i giorni per colmare la tua mancanza di tempo, ma devi sapere che questo elettrodomestico che a te sembra impeccabile in realtà non lo è poi così tanto. Potresti infatti avere degli spiacevoli incidenti (sempre se non ti è già successo) se nel microonde metti questi materiali e alimenti. Vediamoli uno per uno.

Scopri di più sul nostro nuovo canale Telegram!

L’alluminio è il primo materiale che nel microonde non dovresti mai mettere, perché a contatto con le radiazioni potrebbero scatenare dei mini incendi e far scaturire delle scintille. Stessa cosa può accadere quando vi inseriamo dei piatti di ceramica con degli inserti di metallo, che possono a loro volta provocare delle scintille, rovinare il piatto ma soprattutto danneggiare la salute.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Il trucco per pulire e disinfettare il bagno in poche mosse | Trucchi furbi che devi conoscere

Poi potrebbe succedere ciò che vedi nella foto, ovvero voler scaldare una salsa o sugo senza però coprire il contenitore con il tappo. Così facendo il rischio è quello di macchiare le pareti interne del microonde fino a rovinarlo. Poi voglio vederti a ripulirlo da cima a fondo! Anche i tapperware per i cibi e i termos per le bevande non dovrebbero andare nel microonde, a meno che non vi sia riportato il simbolo apposito. Di solito questi contenitori in plastica hanno anche il rivestimento in alluminio che potrebbe causare delle contaminazioni con il cibo. Altrimenti la plastica potrebbe sciogliersi se non adeguata all’elettrodomestico.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> Se vuoi fare bella figura con i tuoi ospiti a Natale, non dimenticarti di pulire questi punti della casa

Da evitare del tutto i contenitori in polistirolo, dato che non è per niente compatibile con le onde elettromagnetiche. Nemmeno quelli in carta dovrebbero essere messi nel forno a microonde, dato che la carta potrebbe prendere fuoco e i cibi essere contaminati dalle sostanze dannose che sono presenti nei contenitori. Dunque, stesso discorso per i sacchetti di carta ma anche di plastica.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE —> La doccia sarà splendente, senza nemmeno una macchia di muffa o di calcare: usa questo e vedrai

Segui i nostri video e le nostre storie su Instagram e TikTok

Infine, ma non meno importante, evita di cuocere nel forno a microonde tutti gli alimenti con la buccia, quindi uova, salsiccia, pomodori, patate, pollo, ecc. Ed evita assolutamente di inserirvi il peperoncino. Questo, avendo una buccia davvero resistente, nel microonde scatenerà una reazione chimica data dalle onde elettromagnetiche che lo renderanno nocivo. Ora che sai tutto ciò che non devi inserire nel microonde, utilizza questo elettrodomestico con criterio e vedrai che continuerà ad essere ancora molto utile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.