Fiori freschi 💐: il metodo per conservarli il più a lungo possibile

Ti hanno regalato dei fiori freschi e vuoi farli durare a lungo? Ho qui la soluzione al problema, poche mosse e vedrai che differenza!

fiori recisi
Fiori recisi in un vaso (Canva) – Inran.it

In questo periodo di festa, può capitare che qualcuno ti regali dei fiori freschi. Il fascino e la bellezza dei fiori è un qualcosa che non si può spiegare a parole. Colori e profumi ci fanno sentire in contatto con la natura ed impreziosiscono qualsiasi stanza li si metta. L’unico problema è che si seccano subito e perdono colore e profumo. Appassiscono e da belli e meravigliosi diventano brutti e rinsecchiti. Ma ci sono dei piccoli rimedi geniali per riuscire a conservare molto a lungo i fiori freschi. Vediamo di cosa si tratta, ti assicuro che è semplicissimo.

Fiori freschi: tutti i trucchi per conservarli per moltissimo tempo

trucco fiori freschi
Nonna e nipote che guardano dei fiori in un vaso (Canva) – Inran.it

Una delle prime regole per conservare a lungo i fiori freschi è quella di non posizionarli vicino ad un cesto di frutta e ti spiego subito il perché. La frutta sprigiona una sostanza che si chiama etilene. In pratica l’etilene velocizza in un modo incredibile l’appassimento dei fiori. Quindi tienili sempre lontani dalla frutta.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Metti la cipolla in un vaso e guarda cosa accade: cresceranno dei fiori stupendi, mai visti così

Non posizionarli nemmeno vicino a fonti di calore come camino, termosifoni, al sole o qualsiasi altro luogo in cui c’è troppo caldo. Aggiungi nell’acqua del vaso qualche cubetto di ghiaccio sia la mattina che la sera così che i fiori possano giovarne e vivere più a lungo.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Coltivazione e cura dell’Iris: il fiore più suggestivo dell’inverno, di un blu meraviglioso

Anche l’acqua è molto importante, non solo infatti devi cambiarla ogni giorno e aggiungere il ghiaccio, ma anche unire dei sali appositi per evitare che i batteri prolifichino. Se non puoi mettere dei sali, va bene anche qualche goccia di candeggina, senza però esagerare, mi raccomando.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: I fiori da piantare a dicembre per avere un’esplosione di colori in primavera

Nel caso in cui ti abbiano regalato un bel bouquet, meglio dividere gli steli dei fiori, slegarli e reciderli un po’. Metti il bouquet in un vaso abbastanza grande così che gli steli siano immersi nell’acqua. Attenzione però a non far entrare in contatto con l’acqua anche le foglie.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Prendi poi uno spruzzino e versaci all’interno dell’acqua. Nebulizza i fiori una volta al giorno così da lasciarli ben idratati. Infine, se la composizione ha una spugna, devi nebulizzare i fiori più frequentemente. Lascia sempre la spugna dei fiori in un contenitore con dell’acqua.

Aurora De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.