Cotechino e lenticchie: tutti i trucchi per preparare il piatto di fine anno perfetto

Cotechino e lenticchie: il trucco per preparare questa ricetta tradizionale in modo perfetto come la facevano una volta. Tutti i dettagli.

Lenticchie (Canva – Inran.it)

Se c’è un piatto di cui gli italiani non possono fare a meno a Capodanno è il cotechino con le lenticchie. Allo scoccare della mezzanotte di Capodanno, gli italiani mangiano qualche chicco d’uva dopo il brindisi, perché si ritiene che aiuti ad attirare l’abbondanza economica.

Poi tornano a tavola per gustare un piatto di lenticchie e cotechino, presagio positivo per l’anno che verrà. Cotechino e lenticchie, tuttavia, non sono riservati solo al Capodanno. Ora che è arrivato il freddo, questo delizioso piatto fumante può riscaldare le vostre serate. Ecco dieci suggerimenti per preparare questa ricetta tradizionale.

Cotechino e lenticchie: come prepararle perfettamente

Legumi (Canva – Inran.it)

Il cotechino e lenticchie è un piatto tipico della notte di Capodanno. Principalmente per due motivi. In primo luogo, se avete mai ricevuto un cesto natalizio italiano, è molto probabile che abbiate trovato il cotechino precotto tra gli altri prodotti tipici. Quindi Capodanno è un momento perfetto per preparare il cotechino. Ma naturalmente è un piatto di conforto popolare da preparare in qualsiasi momento nei mesi freddi.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

In secondo luogo, in Italia c’è una credenza popolare secondo la quale se si mangiano le lenticchie subito dopo la mezzanotte del giorno di Capodanno, esse porteranno fortuna e prosperità nel nuovo anno. Naturalmente se ne mangiano solo un paio di cucchiai per onorare la tradizione. Di solito è l’ultimo pasto del cenone di Capodanno e anche se si mangia fuori al ristorante non manca mai. Le lenticchie vengono poi riscaldate e servite con il cotechino il giorno di Capodanno a pranzo.

LEGGI ANCHE: Make-up di Capodanno: il trucco per degli occhi così sensuali da stendere tutti al primo sguardo

Cotechino e lenticchie: Ingredienti per 4 persone

Per preparare cotechino e lenticchie, vi serviranno:

  • 1½ tazza di lenticchie di Altamura
  • 1 gambo di sedano tritato
  • 1 carota media tritata
  • aglio
  • 2 pomodori medi pelati
  • olio extravergine di oliva
  • 2 tazze di brodo vegetale
  • erbe fresche
  • sale e pepe

Come preparare le lenticchie

Mettere a bagno le lenticchie in acqua per almeno otto ore. Scaldare l’olio extravergine d’oliva con alcuni spicchi d’aglio. Aggiungere alla pentola la carota e il sedano tritati. Una volta soffritti, aggiungere i pomodori pelati e le lenticchie con tutti gli aromi selezionati. Aggiungere il brodo. Abbassare la fiamma e cuocere per almeno 40 minuti.

Forare il budello del cotechino con una forchetta in vari punti per evitare che si rompa durante la cottura, in modo da far affondare l’umidità e far fuoriuscire il grasso in eccesso.

Avvolgere il cotechino in un foglio di alluminio o in un panno leggero, metterlo orizzontalmente in una pentola abbastanza grande, completamente immerso in acqua fredda. Portare a ebollizione, coprire e cuocere a fuoco basso per almeno 2 ore. Lo stesso procedimento vale anche per lo zampone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.