Termosifoni vecchi e arrugginiti addio: usa questo metodo e sembreranno nuovi

Se i vostri termosifoni sono vecchi e arrugginiti potete farli tornare come nuovi con questo semplice e super efficace metodo, vi sveliamo cosa fare per un risultato pazzesco.

termosifone arruginito
Termosifone rovinato (Canva) – Inran.it

Con il passare degli anni è normale che oggetti e arredamento tendano a rovinarsi, anche i termosifoni col tempo possono apparire vecchi e spesso anche arrugginiti, ma non è detto che sia necessario sostituirli.

Prima di cambiare i termosifoni all’interno di un’abitazione, dal momento che comporta un’importante spesa economica, è fondamentale capire se è possibile fare qualcosa per migliorare non solo il loro aspetto. Quello che vi sveliamo oggi è proprio un metodo per far sembrare nuovi i vostri termosifoni vecchi e arrugginiti, il risultato finale vi lascerà senza parole.

Ecco un metodo per far sembrare nuovi i termosifoni vecchi e arrugginiti

Termosifone vecchi metodo per farlo tornare nuove
Termosifone (Download da Adobe Stock) -Inran.it

Il trascorrere del tempo rovina inevitabilmente l’aspetto dei termosifoni, il più delle volte questi tendono ad ingiallirsi del tutto. Per farli sembrare come nuovi sarà sufficiente riverniciarli, per ottenere un ottimo risultato è però importare farlo nel modo giusto. Ravvivando il loro colore donerete maggiore luminosità agli ambienti del vostro appartamento.

CONTENUTI CHE POTREBBERO PIACERTI: Come abbellire i termosifoni per renderli una vera chicca in casa tua

Per un ottimo risultato è fondamentale verniciarli nel modo giusto, in tanti si chiedono se sia meglio usare lo spray o la vernice. È possibile utilizzare un rullo o un pennello per la verniciatura, ma anche un apposito spray è adeguato. In quest’ultimo caso però lo strato sarà notevolmente più sottile, così facendo dal punto di vista del riscaldamento si ottengono risultati decisamente più soddisfacenti.

CONTENUTI CHE POTREBBERO PIACERTI: Termosifoni: ti basta solo del sapone di Marsiglia per risolvere 4 inconvenienti comuni

Quando invece si utilizza la vernice bisogna fare molta più accortezza perché si corre il rischio di sporcare le mura che si trovano vicino ai termosifoni. Per evitare che ciò accada ricordatevi di coprire e rivestire tutte le pareti adiacenti con un nastro.

CONTENUTI CHE POTREBBERO PIACERTI: Le migliori spazzole per pulire i termosifoni a meno di 10 euro

Per applicare la vernice potete utilizzare un rullo o un pennello che rendono l’operazione più semplice anche per coloro che non hanno molta dimestichezza con i lavoretti fai da te. Fate molta attenzione a non esagerare con la quantità di prodotto sul termosifone. Stendete innanzitutto un primo strato sottile e subito dopo, per ottenere un risultato perfettamente uniforme, fate un secondo strato.

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAMTELEGRAM E TIK TOK

Il metodo spray è sicuramente più rapido ma necessita di maggiore precisione e dimestichezza. Se esagerate con le dosi infatti correte il rischio di formare delle fastidiose e antiestetiche colature. Si creerà in questo caso un effetto a strisce che non è certo bello da vedere. Con questo metodo molto semplice ma super efficace, che siano arrugginiti o vecchi, i vostri termosifoni sembreranno davvero nuovi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.