💡Luce artificiale per le piante per aiutarle a crescere meglio: tutte le info utili per l’acquisto

Le piante hanno bisogno di luce artificiale? La risposta è sì e di seguito troverete alcune informazioni utili per acquistare quella giusta.

luce piante
Luce artificiale (Canva – Inran.it)

Per le persone che amano il giardinaggio indoor, avere abbastanza luce per tutte le piante d’appartamento è probabilmente la sfida più grande. Anche chi ha un’abbondanza di finestre e di luce naturale deve spesso ricorrere a lampade o ad altri tipi di luce artificiale. Gestire la luce può essere un tassello rilevante nella crescita delle piante.

Ogni pianta ha le sue esigente tra acqua, terriccio e luce. Quest’ultima è fondamentale e per le piante da appartamento non sempre basta quel spiraglio che arriva dalla finestra. La luce solare serve a far crescere e mantenere in salute le piante e non sempre è possibile farlo in csa, per questo esistono in commercio le luci artificiali apposite.

Luce artificiale per le piante, quale acquistare

luce artificiale quale
Luce piante (Canva – Inran.it)

Ti potrebbe interessare anche >>> Foglie gialle sul ciclamino: perché accade e come fare per salvare la tua pianta

Esistono diversi tipi di luce artificiale, ed è fondamentale capire come sfruttarla al meglio per le proprie piante. Ad un occhio inesperto, la luce artificiale sembra bianca. In realtà si tratta di una combinazione di diverse lunghezze d’onda e si può scegliere di concentrarsi su un colore piuttosto che su un altro per ottenere risultati diversi nelle piante.

Ti potrebbe interessare anche >>> Giardino in tazza: sarà questo l’oggetto più bello di casa tua, farlo è semplicissimo

La maggior parte delle luci tipiche è una miscela equilibrata tra luci blu e rosse, dove quella rossa incoraggia le piante a fiorire o a produrre frutti, mentre quella blu favorisce la crescita delle foglie e del fogliame. In commercio si possono trovare pressoché ovunque, da chi vende articoli per il giardinaggio, in internet e persino su Amazon.

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAMTELEGRAM E TIK TOK

Per acquistare quella giusta per le proprie piante, si consiglia una lampada a LED, poiché presentano il miglior compromesso tra costi energetici e resa.  Il LED, solitamente, richiede un costo maggiore tuttavia ha la capacità di durare più delle altre, oltre il doppio, Un’altra importante caratteristica è che richiedendo un minor consumo energetico, si può risparmiare anche sulla bolletta. Per le piccole piante da appartamento, come quelle grasse, meglio optare per delle lampade direzionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.