Il menu della Befana che fa venire l’acquolina in bocca solo a guardarlo: facile, veloce ed economico

Dopo le abbuffate di cibo durante le festività, tra Natale e Capodanno, anche il giorno dell’Epifania si trascorre il pranzo insieme ai propri cari. Ma cosa mettere in tavola per stupire i propri ospiti?

idee menù befana
arrosto spinaci -Canva – Inran.it

La Befana, il 6 gennaio, rappresenta l’ultimo pranzo da trascorrere in famiglia che chiude definitivamente le festività natalizie. Per festeggiare alla grande questa giornata oltre alle tradizionali calze piene di dolciumi che si regalano ai bambini, è bene organizzare un menù con i fiocchi. Sono tante le ricette tradizionali dell’Epifania che possono essere portate in tavola. Certo, con tutti gli avanzi derivati dai pranzi natalizi si possono rielaborare alcune ricette ma ecco il menù rivoluzionario che fa venire l’acqua in bocca solo a pensarlo.

Cosa portare in tavola il giorno della Befana: il menù completo

pranzo Befana idee menù
Pranzo Epifania -Canva – Inran.it

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM TIKTOK

E’ normale avere ospiti a pranzo nel giorno della Befana ma per fare bella figura bisogna stare ore e ore in cucina è possibile rallegrare le portate ottimizzando i tempi. Grazie a questo menù, nessuno sforzo sui fornelli e l’effetto wow è assicurato. Questi 4 piatti, dall’antipasto al contorno possono ridurre i tempi i cottura.

Potrebbe interessarti anche questo contenuto: Carbone dolce della Befana: la ricetta facile, veloce e sfiziosissima

Per l’antipasto riutilizza del vecchio pane in credenza: puoi condirlo con ricotta e culatello, con una frittata di carciofi e un’insalata di radicchio e pancetta. Così potrai avere un tris di antipasti da far leccare i baffi.

Potrebbe interessarti anche questo contenuto: Attenzione a come cuoci gli alimenti: a rischio c’è la tua salute e quella della tua famiglia

Per il primo puoi optare per un piatto che piace anche ai bambini: le caramelle al prosciutto crudo si preparano con una sfoglia di pasta in cui chiudere un trito di prosciutto con la mortadella.

Potrebbe interessarti anche questo contenuto: Tagliata con rucola e grana: i trucchi per farla tenera e succosa

Per il secondo opta per un arrosto con pancetta e ripieno di spinaci: con un’ora di cottura avrai portato in tavola un piatto completo e la bella figura con i tuoi ospiti è assicurata. Per il contorno puoi optare per delle meringhe di patate con cubetti di cotto, semplici e sfiziose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.