Per una casa piena di piante belle e in salute, devi cominciare da qui: trucchi anche per i meno esperti

Sei un amante del pollice verde e vorresti conoscere qualche nozione in più che possa permettere alle tue piante di rimanere sempre in salute? Sei nel posto giusto!

piante casa rimedi
Hobby e passione (Canva) -Inran.it

Avere delle piante in casa è un vero toccasana in quanto sono in grado di purificare le varie stanze della casa e alcune tipologie specifiche sono in grado anche di assorbire la quantità eccessiva di umidità nell’aria.

Insomma circondarsi di piante è davvero un toccasana non solo per l’ambiente e ridurre al minimo l’impatto inquinante domestico, ma rappresentano anche un modo per essere di buon umore e ridurre lo stress al minimo. Svariati sono i benefici dell’avere in casa le piante : per esempio favoriscono maggiore concentrazione nel lavoro e nello studio, ma non solo, perché prendersi cura di loro può davvero fare la differenza per la propria routine quotidiana. Inoltre alcune tipologie di piante sono in grado di attenuare i rumori mediante la loro proprietà isolanti.

Piante in casa: consigli utili per averle sempre in salute

piante in salute
Curare le piante (Canva) -Inran.it

Ora che conosci alcuni degli innumerevoli benefici che possono donare le piante è importante spostare l’argomento su una tematica ancora più importante, ovvero la cura che bisogna avere per mantenerle sempre in salute grazie ad alcuni ed efficaci consigli.

LEGGI ANCHE: Piante carnivore: come coltivare queste piante e quanto sono utili in casa

Innanzitutto è importante che tu non dimentichi che le piante sono esseri viventi e come tali è essenziale prendersi cura di loro mediante alcuni accorgimenti e stratagemmi davvero facili, ma che possono fare la differenza. È consigliabile sempre informarsi sulle varie cure e trattamenti che bisogna eseguire sulle varie tipologie di piante. Come saprai ogni tipologia di pianta necessita di un trattamento differente: per esempio l’idratazione di una pianta grassa non sarà mai la medesima di una pianta a foglie larghe o altri tipi differenti.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Fai sempre attenzione all’esposizione dei raggi solari, infatti alcune piante crescono in maniera anche rigogliosa pur ritirandosi spesso durante le giornate al sole, altre potrebbero danneggiarsi o addirittura bruciarsi. Si consiglia sempre di controllare lo stato delle foglie rimuovendo magari i residui di polvere che si possono depositare su di essi prevenendo così eventuali comparse di parassiti che potrebbero mettere a rischio la salute e la crescita della pianta.

Come fertilizzare il terreno e scegliere le piante giuste

come cambiare terra piante
Cambiare il terreno (Canva) -Inran.it

Poni una certa cura anche nel terreno, magari aggiungendo del fertilizzante naturale qualora servisse donando così un supporto nutritivo in grado di rinforzare le piante da eventuali attacchi di malattie parassitarie e mantenerle in salute. Per fertilizzante si intende un miscuglio di varie sostanze nutritive come il fosforo, il calcio, il magnesio o l’azoto che permettono alle piante di crescere nella maniera più adeguata.

LEGGI ANCHE: Come realizzare un piccolo giardino zen fai da te grazie a questo trucchetto facile e velocissimo

Come saprai le piante necessitano di cura, di amore e soprattutto di pazienza. Inoltre si consiglia di scegliere delle tipologie di piante che si adatti al tuo stile di vita, evitando piante che necessitano di maggiore idratazione o maggiore cura qualora il tuo lavoro non ti permetta di essere costante tutti i giorni. L’ideale sarebbe acquistare piante che non hanno bisogno di troppa cure come l’aloe vera, le orchidee, le piante grasse, le canne di Bamboo o il Filodendro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.