Come capire se le radici delle tue piante stanno marcendo e cosa fare per risolvere il problema

Avete notato qualche allarmante segnale sulle vostre piante? Vi sveliamo come capire se le radici delle piante stanno marcendo per poter risolvere.

Radici marce come capirlo
Uomo cura piante (Download da Canva) -Inran.it

Le radici delle piante solitamente diventano marce quando vengono colpite da una fungina malattia, una condizione che può danneggiare sia le piante ornamentali che quelle ortive e aromatiche.

Si tratta di una malattia causata principalmente dai funghi, ma anche dai nematodi e dai batteri, che provoca il deperimento delle radici rendendo la pianta più vulnerabile e facilmente attaccabile da nuovi agenti.

Sapete come capire se le radici delle vostre splendide piante stanno marcendo? Ci sono alcuni specifici sintomi che non lasciando alcun dubbio, se li notate intervenire tempestivamente è fondamentale per poter risolvere il problema prima che sia troppo tardi.

Ecco come capire se le radici delle vostre bellissime piante stanno marcendo e cosa fare per risolvere

radici piante capire se marciscono
Persona toglie pianta con radici dal vaso (Download da Canva) -Inran.it

Uno dei sintomi che non bisogna mai trascurare riguarda la comparsa di macchie scure sulle foglie, queste quando si presentano tendono ad ingiallirsi rapidamente. In questo caso il colore delle radici diventa nerastro e marciscono, la chioma della pianta invece inizierà ad afflosciarsi fino a morire perché non è più sorretta dall’apparato radicale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Ciclamino, le sue radici sono marce? Ecco cosa fare per salvare la pianta

Le piante giovani hanno un apparato radicale meno sviluppato ed è per questo che il marciume le colpisce con più facilità. Ci sono anche altre tipologie di piante che vengono spesso colpite, tra queste: viole, primule, bella di notte, rapunzia e altre ancora.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Orchidea, le sue radici sono marce? Ecco come recuperarle con il cotone

Diversi sono i fattori che causano il marciume delle radici delle piante, i più comuni sono:

  • ristagni idrici nei sottovasi
  • impiego di terricci inquinati da funghi sporigeni
  • irrigazioni o annaffiature eccessive
  • contatti con altre piante già infette

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Il ciclamino sta marcendo? Cosa si può fare

Quando le radici vengono colpite dal marciume non scoraggiatevi, prima di gettare via la pianta potete infatti provare a risolvere il problema. Come? Innanzitutto dovete isolare ed eliminare le piante infette, buttate poi il terriccio infestato e disinfettate accuratamente i vasi.

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAMTELEGRAM E TIK TOK

Un’altra cosa che potete provare a fare è quella di svuotare dopo circa mezz’ora il sottovaso in modo tale da evitare che l’acqua ristagni. Inoltre, non appena si presentano i primi sintomi utilizzate subito degli specifici trattamenti antifungini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.