Per un lato B da urlo, non devi nemmeno alzarti dal letto: 5 esercizi da fare senza sforzo

Non sono necessarie ore di attività fisica tanto meno iscriversi in palestra. Ripetendo questi esercizi, fino a farlo diventare un’abitudine, i risultati sono assicurati  

esercizi per i glutei efficaci
esercizi per i glutei (foto canva) -Inran.it

Troppo spesso associamo il nostro rimanere in forma con strazianti sessioni di allenamento in palestra o all’aperto, magari eseguite in maniera non troppo regolare e senza un piano che permetta di farle diventare un’abitudine. In realtà per un fisico tonico basta seguire una  semplice routine di esercizi eseguiti in casa, anche comodamente senza dover necessariamente alzarsi dal letto.

Una soluzione che permette di sfruttare  il letto per rassodare e sollevare i glutei. Un consiglio, prima di iniziare la serie dei nostri esercizi, è quello di effettuare un po’ di stretching e di riscaldamento; ma veniamo quindi al punto proponendo all’interno dell’articolo tre dei principali esercizi per attivare la forma e la tonicità dei glutei.

I suggerimenti per un fondo schiena tonico

esercizi per i glutei efficaci

esercizi per i glutei (foto canva) -Inran.it

Il primo esercizio da eseguire comodamente dal nostro letto è il sollevamento del bacino; effettuato di schiena con le ginocchia piegate ed esercitando forza sui talloni, l’atto di sollevare il bacino darà benefici non solo ai glutei ma anche alla parte bassa della schiena e alle gambe.

Potrebbe interessarti anche: Contro i capelli secchi è questo il prodotto naturale che fa al caso tuo | Risultati incredibili

Altra possibilità, come rappresentato nella foto sovrastante, è quella di eseguire ripetizioni di sollevamento gambe tenendo il più possibile in tensione, non solo glutei e gambe ma, anche la schiena e il bacino.  Per questo, come per gli altri esercizi proposti, ripetere per ciascuno 3 set, composti da una decina di ripetizioni, e fare delle pause di 15 secondi tra un set e l’altro, è più che sufficiente.

Potrebbe interessarti anche:Il trucco per avere delle sopracciglia folte e ben definite | Trucco da non perdere

Terzo suggerimento è quello del cosi detto Plank a delfino. Partendo da una posizione di plank classica, ovvero con gli avambracci e i palmi sul tappetino e le spalle in linea col resto del corpo, solleveremo il bacino verso l’alto, prestando attenzione a tenere i muscoli addominali contratti e le gambe dritte. Una ventina di ripetizioni, senza effettuare pause, sono assolutamente sufficienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.