Materasso perfettamente pulito e disinfettato se misceli questi 2 ingredienti e li usi così

Sapevi che il tuo materasso potrebbe essere pulito e disinfettato utilizzando due ingredienti economici e facili da reperire? Ecco come fare per dormire sempre su un materasso perfetto.

materasso eliminare acari
Materasso igienizzato (Canva) -Inran.it

Le faccende di casa occupano molto tempo nella vita di una persona, al punto che bisognerebbe sempre trovare il metodo giusto per risparmiare tempo e fare i servizi nel modo più semplice e veloce possibile. Sono moltissime però le persone che hanno diversi dubbi sul come pulire e disinfettare questo o quel mobile, superficie o elemento casalingo.

Una delle faccende che più mette in crisi è sicuramente la pulizia del materasso, infatti essendo un elemento della casa molto grande e dai tessuti particolari, sono tante le persone che optano per rimedi non proprio ottimali, ottenendo così dei risultati per nulla soddisfacenti. Ecco perché voglio mostrarti un modo con cui avere il materasso pulito e disinfettato in modo facile, semplice e soprattutto veloce.

Materasso profumato e disinfettato: tutto grazie a due ingredienti

materasso come igienizzare
Materasso pulito (Canva) -Inran.it

Dormire bene è essenziale per vivere al meglio, purtroppo però sono in molti a sottovalutare lo stato del proprio materasso e preferiscono rimandare il problema senza poi più trovarci rimedio. Ma sapevi che con due ingredienti utilizzati in una certa maniera, il materasso risulterà pulito e disinfettato come non mai?

LEGGI ANCHE: Sono questi i sintomi che ti fanno capire che non dormi abbastanza e nel modo giusto: occhio

I rimedi naturali sono davvero una manna dal cielo, perché spesso e volentieri sono in grado di fare un lavoro davvero egregio cosa che molti detersivi venduti in commercio non fanno. In questo modo non solo avrai sempre un materasso profumato, fresco ed igienizzato, ma potrai aiutare l’ambiente e l’ecosistema evitando di acquistare flaconi e flaconi di detersivi chimici.

Inoltre non dimenticare che il materasso è uno degli oggetti in casa che attira più acari, allergeni, muffe, fluidi corporei e sporcizia. Inoltre si può macchiare facilmente e può provocare diverse allergie e disturbi respiratori nel tempo, se non viene trattato e pulito come si deve.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Innanzitutto la mattina quando ti accingi a fare le faccende domestiche deposita sul balcone il materasso, in modo che prenda aria. È un procedimento che potrai fare tutte le volte che vorrai, magari munendoti di un battipanni come utilizzavano le nonne in passato per eliminare ogni residuo di sporco.

Come disinfettare e pulire il materasso?

Mentre almeno 2-3 volte all’anno sarebbe meglio aspirarlo con un elettrodomestico apposito chiamato anti-acaro, oppure passarci la vaporella adatta ai tessuti in modo da sanificarlo per bene. Inoltre tutte le volte che vorrai potrai sfilare il copri materasso e dargli una bella lavata in lavatrice seguendo con attenzione le istruzioni riportate sull’etichetta.

LEGGI ANCHE: Ogni quanto cambiare il materasso: un’abitudine salutare

Per profumare e disinfettare al meglio l’intero materasso dovrai munirti dell’acido citrico e di un olio essenziale a tua scelta adatto per i tessuti. Si consigliano profumazioni fresche e per nulla pesati come il tea tree oil, la menta, il muschio bianco o quello che si preferisce.

Non ti resta che versare in una ciotola 300 grammi di acido citrico e 10 gocce dell’olio essenziale scelto. Una volta miscelati i due prodotti, non ti resta che nebulizzare il composto lungo tutto il materasso e di lasciare agire per bene almeno qualche ora. Dopodiché potrai passare alla fase successiva ovvero l‘aspirazione, noterai subito come il tuo materasso sarà pulito, profumato e soprattutto igienizzato.

Nicolas De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.