Il freddo causa un tipo di dermatite: come curarsi e prevenire questo brutto problema

Si può prevenire la dermatite da freddo? Sì, seguendo questi piccoli consigli non solo si può curare se si manifesta ma si può anche prevenire.

cos'è dermatite da freddo
Dermatite (Canva – Inran.it)

Se durante la stagione invernale si avverte la sensazione di prurito probabilmente si ha l’eczema, una patologia cutanea che provoca una pelle rossa e infiammata, e di conseguenza molto secca. Le manifestazioni dell’eczema sono frequenti in inverno a causa dell’aria più secca del normale e in questo caso si parla di dermatite da freddo.

Con il freddo si manifesta o peggiora più facilmente a causa dell’aria secca, combinata con i sistemi di riscaldamento interni, i quali possono seccare la pelle. La dermatite compare perché la pelle non riesce a mantenersi umida da sola. Le infiammazioni possono essere causate anche dall’indossare troppi strati di vestiti, fare bagni troppo caldi o usare molte coperte a letto. Si può notare attraverso sintomi specifici: pelle squamata, irritazione e arrossamento.

Come prevenire e curare la dermatite da freddo

curare eczema
Prurito (Canva – Inran.it)

Ti potrebbe interessare anche >>> Se ti mangi le unghie, prova questo metodo e vedrai che smetterai in un lampo

La dermatite da freddo è molto fastidiosa. Ci sono alcuni trucchetti utili per prevenire questa patologia e proteggere la pelle prima che sia sottoposta a questo stress causato dal freddo. L’importante è:

  • Idratare la pelle con creme e oli apposite in modo da proteggerla e nutrirla
  • Evitare di indossare tessuti sintetici e troppo aderenti
  • Non sfregare troppo la pelle quando si deterge che sia durante la doccia o quando ci si lava le mani
  • Idratarsi, ovvero bere molta acqua e preferendo alimenti come spinaci e carote che aiutano a mantenere la pelle elastica.

Ti potrebbe interessare anche >>> Mal di orecchio: quali sono i sintomi e come guarire velocemente

A volte prevenire però non è abbastanza e i sintomi si manifestano comunque. Per curare la dermatite da freddo in modo naturale, l’ingrediente essenziale è la salvia. Questa erba aromatica si usa spesso in cucina ma ha da la sua anche molte proprietà lenitive. Far bollire 6 foglie d salvia insieme a dell’acqua, farla intiepidire e poi immergere le mani o la parte interessata in una bacinella con questa acqua lenitiva.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Altri rimedi naturali molto utili contro la dermatite da freddo sono:

  • Olio di jojoba: idrata e nutre la pelle in profondità ed è in grado di proteggerla dagli egenti esterni
  • Camomilla: nota per le sue proprietà lenitive, aiuta contro gli arrossamenti e le irritazioni
  • Burro di karité: aiuta a nutrire e proteggere la cute
  • Calendula: questa pianta aiuta la pelle contro l’irritazione e gli arrossamenti della pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.