Nuovo Bonus di 1800 euro per tutte le donne che hanno solo questi 2 requisiti: come richiederlo

La notizia che in molti stavamo aspettando: arriva il nuovo bonus per le donne di ben 1800 euro: requisiti e richiesta.

richiesta bonus inps
Donna con in mano delle banconote da 500 euro (Canva) – Inran.it

In questo periodo, sono moltissimi i bonus che sono stati cancellati, ma ce ne sono molti nuovi ed alcuni che sono stati anche rinnovati. Tanti cittadini si trovano in ristrettezze economiche. Infatti, l’economia italiana, dopo il boom della pandemia di Covid, non è riuscita nemmeno a riprendersi quando è scoppiato il conflitto tra Russia ed Ucraina. Così ci siamo ritrovati in piena crisi economica per via dei rincari di luce, gas e carburante, che poi hanno fatto salire i prezzi anche di tutto il resto. Insomma, la situazione non è di certo delle migliori. Per fortuna, ci sono tantissimi aiuti che puoi richiedere per riuscire ad affrontare le spese a cui vai in contro ogni mese. Infatti oggi, voglio parlarti di un bonus di ben 1800 euro che è destinato solo alle donne che posseggono alcuni specifici requisiti. Scopri subito di cosa si tratta e come fare richiesta.

Il bonus di 1800 euro che possono richiedere solo le donne: se hai questi 2 requisiti puoi averlo anche tu

bonus inps
Salvadanaio dorato sopra delle banconote (Canva) – Inran.it

Questo aiuto economico è pensato per una certa categorie di donne che, al momento, si trovano in difficoltà. In particolare, è un bonus indirizzato alle mamme che non lavorano e che quindi hanno maggior bisogno di denaro.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Bonus di 3000 euro per questi cittadini italiani: chi può averlo e come richiederlo

Il bonus di quasi 1800 euro è stato soprannominato “Bonus Mamme Disoccupate” e, anche se viene erogato dall’INPS, la richiesta per averlo va fatta al proprio Comune di residenza. L’agevolazione non è per tutte le mamme disoccupate, ma solo per tutte quelle donne che posseggono alcuni specifici requisiti. Uno di questi è la soglia dell’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente). Si tratta di un documento che attesta il reddito di una persona o di una famiglia (in caso di coniugi o di familiari conviventi).

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: 500 euro a famiglia per il Bonus Acqua: chi può averlo e come fare la domanda

In particolare, il valore dell’ISEE per ottenere il Bonus Mamme Disoccupate deve essere inferiore a 17.747,58 euro. Ma non è l’unico requisito che devi avere per fare la richiesta. Infatti, le donne devono:

  • Essere disoccupate.
  • Avere la cittadinanza italiana oppure comunitaria. In caso di persone extracomunitarie, bisogna avere il permesso di soggiorno.
  • Non si deve essere titolari di ulteriori sostegni a favore della maternità concessi dallo Stato.
  • Avere una certificazione ISEE al di sotto dei 17.747,58 euro.
  • La domanda va fatta entro 6 mesi dal parto.

In pratica, questo bonus, visto che viene erogato per le neo mamme, la domanda può essere presentata entro i 6 mesi dal parto, ma non solo. Infatti, anche le mamme che hanno avuto in affido un bambino possono richiederlo. In questo caso, puoi avere il bonus se il bambino non ha più di 6 anni, ma se si tratta di un’adozione internazionale, basta solo che il bimbo sia minorenne.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI: Nuovo Bonus di 800 euro per questi cittadini: requisiti per averlo e come presentare la domanda

La domanda va presentata al tuo Comune di residenza, nel caso in cui rispetti tutti i requisiti. Dovrai dunque portare con te i documenti del tuo bambino, la certificazione ISEE 2023 in corso di validità e il tuo IBAN per ricevere poi il pagamento.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Il bonus sarebbe di 354,73 euro al mese per 5 mesi, ma visto che viene erogato in una soluzione unica, la cifra complessiva di 1.773,65 euro viene accreditata sul conto tutta insieme. La cifra si riferisce ad un unico figlio, nel caso in cui ci fossero più figli o dei gemelli, l’importo sarebbe moltiplicato.

Aurora De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.