Puoi avere dei bellissimi alberi da frutto in vaso sul balcone | Il segreto di cui non vorrai più fare a meno

Ecco come coltivare dei bellissimi e rigogliosi alberi da frutto direttamente in vaso, per tenerli sul balcone o in terrazzo.

Coltivare frutti sul balcone
Albero in vaso (Canva – Inran.it)

Vi piacerebbe mangiare frutta appena colta dall’albero, ma non avete a disposizione un giardino in cui piantare meli, peri, peschi e via dicendo? Nessun problema: la soluzione è a portata di mano. Infatti, c’è un trucco davvero semplice e veloce che possiamo mettere in pratica per coltivare alberi da frutto in vaso, da tenere direttamente sul balcone.

Alberi da frutto in vaso: è davvero possibile?

Pianta
Pianta (Canva – Inran.it)

Sognate una grande casa in campagna, per piantare alberi da frutto da cui raccogliere dolci e genuine prelibatezze?

In realtà, non è indispensabile: è possibile coltivare le piante da frutto anche in vaso, tenendole sul balcone. Non tutte le varietà, naturalmente, si prestano a questa operazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Acero rosso: la pianta che non può mancare | Coltivazione in giardino o in vaso, tutte le info utili

Tuttavia, ci sono alcune piante davvero semplici da coltivare, che rallegreranno lo spazio esterno del vostro appartamento con colori e profumi davvero sorprendenti.

Tra gli alberi più adatti allo scopo ci sono il fico, il melograno nano e le nettarine nane.

LEGGI ANCHE QUESTO ARTICOLO: Quando cambi vaso alle tue piante non devi commettere questo errore, può essere fatale

Naturalmente, le loro dimensioni non raggiungeranno quelle dei classici alberi da frutto: lo spazio a disposizione per le radici sarà più limitato e non assicurerà loro la crescita che ci aspetteremmo nel terreno.

Tuttavia, queste piante ci regaleranno frutti succulenti, freschissimi e genuini.

Piante da frutto in vaso: le regole da rispettare

Ora che abbiamo scoperto quali sono gli alberi da frutto più adatti per la coltivazione in vaso, non ci resta che capire gli accorgimenti da mettere in pratica per assicurare loro una crescita rigogliosa e duratura.

In primo luogo, attenzione alla posizione della pianta: dovrebbe essere esposta per la maggior parte del tempo ai raggi del sole, che le assicureranno forza e prosperità.

NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Mai collocare il vaso in punti troppo esposti agli agenti atmosferici, come forti correnti d’aria. Il rischio, infatti, è che la pianta subisca gravi danni.

Inoltre, è bene prepararsi all’arrivo del freddo: l’albero da frutto non dovrebbe essere esposto al gelo. Per questo, bisognerebbe proteggerlo con un apposito telo, o spostarlo in un luogo dalla temperatura più mite.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Con l’arrivo della primavera, poi, dovremmo assicurare il giusto sostegno alla pianta: oltre a somministrarle dell’acqua, quindi, potremo ricorrere ad un apposito fertilizzante.

Infine, attenzione al drenaggio del liquido in eccesso a seguito del processo di annaffiatura. Il vaso deve avere dei fori appositi per lo scolo dell’acqua. Così facendo, eviteremo che il liquido ristagni, esponendo le radici al rischio di marcire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.