I trucchi che solo i più esperti conoscono per far durare la fioritura delle piante | Sistema da non perdere

Se desiderate far durare più a lungo la fioritura delle vostre bellissime piante dovete assolutamente conoscere questi trucchi semplici ed efficaci, il risultato vi stupirà.

far durare fioritura trucchi
Giardino fiorito (Download da Canva) -Inran.it

Piante e fiori danno un bellissimo tocco in più al vostro giardino, ai vostri balconi e anche all’arredamento se le tenete in casa. Naturalmente l’effetto è decisamente più apprezzato e splendido durante la fioritura, ma questa dopo un periodo di tempo inevitabilmente giunge al termine.

Per evitare che piante e fiori si rovinino e appassiscano è importantissimo sapere come prendersene cura al meglio, per farle durare a lungo e in perfetta salute. Ci sono alcune accortezze da mettere in pratica per ottenere risultati incantevoli, cure e attenzione infatti non possono mai mancare.

Ci sono dei trucchi infallibili per far durare a lungo la fioritura delle piante, sapete quali sono? Ve li sveliamo noi, continuate quindi a leggere i successivi paragrafi per scoprire tutto quello che c’è da sapere per avere piante e fiori fioriti e splendidi, il risultato di sicuro vi sorprenderà.

Ecco alcuni trucchi infallibili per far durare la fioritura delle piante, il risultato è sorprendente

trucchi per prolungare fioritura
Fiori colorati (Download da Canva) -Inran.it

LEGGI ANCHE: Le piante resistenti al freddo che ti regalano una fioritura bellissima: non perdertele per nulla al mondo

Specie durante le stagioni più calde le piante necessitano di una maggiore quantità d’acqua per vivere bene e restare in ottima salute, affinché il substrato del terreno rimanga sempre umido è fondamentale aumentare le annaffiature. Se la pianta è esposta alla luce diretta del sole dovete fare molta attenzione, bagnando direttamente i fiori infatti potreste danneggiarli anche in modo irreparabile.

LEGGI ANCHE: Ciclamino: per una fioritura abbondante, ti basta solo usare questo trucco che solo i giardinieri conoscono

Meglio annaffiare le piante nelle ore serali o al mattino presto quando i raggi solari non le colpiscono, altrimenti si corre il rischio di far bruciare lo strato superficiale sensibile a causa della formazione di gocce d’acqua sui petali dei fiori. Sarebbe però meglio posizionare le piante in un luogo ben luminoso, ma non direttamente alla luce solare per evitare che i raggi del sole le danneggino.

LEGGI ANCHE: Rose: come e quando potarle per una crescita ed una fioritura senza pari

Quando fa molto caldo per rinfrescare le piante e proteggerle potete semplicemente spruzzare su esse un po’ di acqua. Invece, per stimolare la nascita di nuove foglie e nuovi fiori assicuratevi di rimuovere sempre quelli appassiti. Così facendo garantirete più aria e luce a quelli che stanno per nascere. Un altro utile consiglio è quello di utilizzare sempre e solo le mani per eliminare foglie e fiori secchi, facendo attenzione a non fare bruschi strappi, in questo caso è meglio non utilizzare le forbici.

SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAMTELEGRAM E TIK TOK

Non tutti sanno che le piante non amano la solitudine, per restare in salute e prolungare la fioritura infatti è meglio coltivarle in gruppo. Posizionate infatti vicine hanno la possibilità di assorbire l’umidità di cui hanno bisogno, sfruttando al meglio la traspirazione degli esemplari che hanno accanto. Mettendo in pratica queste semplici accortezze le vostre piante saranno sempre meravigliose e la loro fioritura durerà più a lungo.

Impostazioni privacy