Come creare un bellissimo centrotavola per Pasqua con soli 3 oggetti che hai in casa

Vediamo qualche idea per creare un bellissimo centrotavola per Pasqua con cui sorprendere gli ospiti: bastano tre oggetti di casa.

decorazione Pasqua
Uova spezzate e ritagliate a metà (YouTube/Come fare con Barbara – Inran.it)

Creare un bellissimo centrotavola con cui sorprendere tutti gli ospiti durante le feste di Pasqua non è difficile, bastano pochi oggetti comuni che abbiamo in casa. Un centrotavola pasquale che si rispetti, ovviamente, deve riguardare le uova, il simbolo stesso delle festività. Diamo uno sguardo su come creare una decorazione originale e alternativa.

L’idea è quella di utilizzare i gusci delle uova in modo creativo, ma quali oggetti usare per questa bella creazione? Prendiamo le uova, degli avanzi di candele, degli stoppini da candele, fiori, dei contenitori trasparenti in vetro, delle forbici e la colla a callo, sempre essenziale in questo tipo di lavori. Come iniziare? Ecco le indicazioni da seguire.

Centrotavola di Pasqua originale e alternativo fatto in casa con pochi oggetti

centrotavola fai da te Pasqua
Gli stoppini incollati ai gusci d’uovo (YouTube/Come fare con Barbara – Inran.it)

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Quando si spaccano le uova, bisogna fare attenzione a non rompere troppo il guscio. Bisogna spaccarle a metà, poi lavarle e asciugarle per bene. Togliamo la pellicina interna, ossia la cuticola. Se le uova si sono rotte male, possiamo rimediare tagliando bene con le forbici. Ci bastano tre uova, quindi sei metà, ma ne possiamo utilizzare anche di più.

POTREBBE PIACERTI ANCHE → I trucchi per dipingere le pareti di casa senza sbagliare e in pochissimi step

decorazioni tavola Pasqua
Accensione dei lumicini (YouTube/Come fare con Barbara – Inran.it)

Prendiamo la colla a caldo e incolliamo gli stoppini dentro il guscio dell’uovo, attaccando la base al centro del mezzo uovo. Lo stoppino deve avere un’altezza di qualche cm, per tenersi dritto. A questo punto, prendiamo gli avanzi delle candele e sciogliamo il tutto a bagnomaria, in un pentolino con acqua, ottenendo così cera liquida.

POTREBBE PIACERTI ANCHE → Pellet: come riciclarlo dopo la combustione | Qualche idea che non puoi lasciarti scappare

centrotavola lumicini pasquali
Il centrotavola finito (YouTube/Come fare con Barbara – Inran.it)

Versiamo la cera nei gusci di uova e adagiamo tutte le uova-candela all’interno di una vaschetta qualsiasi di plastica, per evitare che si rovescino. Va bene anche la stessa vaschetta di plastica delle uova. Intanto che la cera si raffredda e si solidifica, prendiamo i fiori e immergiamoli in un contenitore di vetro trasparente, contenente acqua. Vanno bene tutti i tipi di fiori, questi galleggeranno in acqua.

POTREBBE PIACERTI ANCHE → Fiori finti: come riciclarli in poche mosse per creare un oggetto bello e particolare | Idea geniale

Dunque, una volta che la cera è asciutta, prendiamo i gusci d’uovo e mettiamoli nella ciotola con l’acqua e i fiori. I gusci galleggeranno insieme ai fiori. Non resta che accendere gli stoppini per avere dei bellissimi lumini galleggianti da mettere al centro della tavola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.