Ti sei mai chiesto a cosa serve l’occhiello del pelapatate? La risposta non la immagini nemmeno

Alcune delle nostre ricette preferite, come le patate smerlate, la zuppa di vongole e l’insalata di patate, sono a base di patate. Potremmo anche prepararle più spesso se sbucciare le patate non fosse così noioso.

Occhiello pelapatate
Pelapatate (Canva – Inran.it)

Sono finiti i tempi in cui bisognava sbucciare le patate scivolose con uno spelucchino. È arrivato il pelapatate, forse l’aggeggio più intelligente della vostra cucina. Ecco come usare un pelapatate e alcuni trucchi di TikTok che vi aiuteranno a sfruttare al meglio questo strumento.

Pelapatate: a cosa serve l’occhiello, da non credere!

Pelapatate (Canva – Inran.it)

Il pelapatate è uno strumento molto utile che consente di sbucciare velocemente i nostri tuberi preferiti: le patate. Al forno, fritte, bollite, insomma sono un alimento molto versatile ed apprezzato anche dai più piccoli. Ma a cosa serve quello strano occhiello che si nasconde ai lati del pelapatate?

Ti potrebbe interessare anche >>> Vitamina D: nuovo studio trova una correlazione incredibile | Previene una malattia grave

Osservando attentamente, si noterà che molti pelaverdure hanno un’estremità appuntita. Questa è progettata per eliminare i punti problematici come i germogli delle patate (talvolta chiamati “occhi”). Questa stessa parte dell’utensile può essere utilizzata anche per eliminare i punti critici di altri tipi di prodotti, soprattutto quelli più sodi come le carote o le zucchine. Per ottenere un processo di sbucciatura veloce e senza intoppi, è necessario rimuovere tutti i germogli o i punti critici in modo da non fermarsi a metà della sbucciatura per rimuoverli.

Ebbene, oltre per togliere la buccia, il pelapatate e in particolare i due occhielli riposti nella parte metallica laterale, servono a depurare le patate da impurità e radici in eccesso. Vediamo, di seguito, come pulire correttamente le patate.

Ti potrebbe interessare anche >>> I primi sintomi della Disposofobia: la malattia che porta le persone ad accumulare oggetti senza freni

Se siete destrimani, iniziate con la patata nella mano sinistra. Assicuratevi di posizionare le dita in modo che afferrino i bordi della patata senza sporgere per evitare di essere scalfiti dalla lama mentre sbucciate. Tenete la patata su un tagliere e afferrate il pelapatate con la mano destra. Se siete mancini, fate il contrario.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Sbucciare la patata lontano da voi

Assicurandovi di non avere le dita tra i piedi, fate scorrere la lama del pelapatate lungo la superficie della patata. A noi piace tenere la patata con una leggera angolazione verso il basso e far scorrere la lama verso il tagliere (lontano da noi) per la massima sicurezza.

Impostazioni privacy